Home Sport Il Mesagne contro il Vieste, in cerca di riscatto.

Il Mesagne contro il Vieste, in cerca di riscatto.

da Redazione
0 commento 52 visite

IMG_9695(di Mauro Pasimeni)- Ripartire. Il Mesagne Calcio domenica contro il Vieste, è chiamato, a mettere da parte la brutta prestazione di domenica contro il Mola, e riprendere quanto prima a fare punti salvezza.

Domenica scorsa a Mola, i ragazzi di mister Ribezzi, sono incappati nella classica giornata no. E’ vero, mancavano tre giocatori fondamentali come Serio, Camisa, e Boualam, ma ciò che è mancato è stato l’approccio alla gara, troppo leggero, e un gioco mai pericoloso, facendo fare al Mola, una squadra non tanto più forte del Mesagne una gran figura.

Queste sono state le parole di mister Ribezzi al termine della gara: “La nostra è stata una sconfitta meritata. Va dato il giusto merito al Mola, che ha interpretato benissimo, una partita tra due squadre che devono salvarsi. Ha saputo sfruttare le uniche due occasioni che ha avuto, prendendo così i tre punti.

Rispetto alle altre domeniche non vedo grandissimi cambiamenti, la squadra è questa. Avvolte abbiamo commesso degli errori, ma non siamo stati puniti, altre volte siamo riusciti a mascherarlo, magari con l’aiuto di un gol. Gol che quando arriva ci esalta, se non arriva ti butti giù.

Il Mesagne dopo una buona prestazione o in casa o fuori casa, difficilmente si ripete, forse per la mancanza di maturità.

Purtroppo noi in questo campionato, tiriamo pochissimo in porta, abbiamo grandi difficoltà a fare un tiro in porta.

Oggi è cambiato il risultato rispetto alle partite precedenti, ma non ho visto niente di nuovo, come prestazione, rispetto alle gare in cui siamo riusciti a prendere punti. E’ questo il gioco che la squadra si porta dietro, o se arriva o se non arriva il risultato.”

Domenica il Mesagne cercherà di tornare alla vittoria. Ultima vittoria per i gialloblù, risale alla ottava di ritorno, quando si imposero sull’H.Taranto, non perde in casa dalla seconda di ritorno, contro il Leverano.

La sconfitta di Mola, ha fatto scivolare i mesagnesi, al quint’ultimo posto, sempre fermo a quota 30, insieme all’Otranto. Nel giro di quattro punti, sono raggruppate cinque squadre. Novoli 34, Leverano 33, Bisceglie 33, Bitonto 32, Molfetta 32.

Il Mesagne ad oggi, ha vinto 9 partite (7 in casa), pareggiate 3 (1 in casa), e perse 14 (5 in casa), realizzando 30 reti (17 in casa), e subendone 36 (13 in casa).

Questa partita con il Vieste, e anche le restati, saranno quindi decisive ai fini del raggiungimento della salvezza, considerando che il Mesagne deve affrontare in casa sia il Bisceglie e sia il Molfetta.

Contro il Vieste mister Ribezzi recupera dalla squalifica la sua difesa titolare, ovvero Serio, Camisa, e Boualam. Chi potrà partire nuovamente dalla panchina, è l’argentino Pascual, apparso lontano dalla sua forma migliore, ma la vita dell’attaccante si sa che è fatta di gol, basterà ritrovare la via della rete, e sicuramente ritornerà quell’attaccante che tutti abbiamo apprezzato ad inizio stagione.

Con buona probabilità il centrocampista Carteni, recuperato ormai dall’infortunio, può trovare posto nell’ undici titolare, per ridare gioco e ordine a centrocampo, e ritrovare quindi con più facilità la via del gol.

Mancheranno perché infortunati, il centrocampista Marti, fermato da un fastidio al ginocchio, e il difensore under Sbano.

All’andata il Mesagne perse a Vieste per 1-0, a segno per i foggiani andò Augelli Paolo. Domenica non potrà essere della gara, perché fermato dal giudice sportivo per una giornata. L’altro Augelli, Rocco, è invece il capocannoniere della squadra con 10 reti.

Domenica scorsa il Vieste, ha vinto in extremis per 1-0 in casa contro il Molfetta, gol che è arrivato quando ormai si era superato il novantesimo e si stava giocando il recupero.

E’ una squadra che ha sempre fatto del proprio campo, la sua forza. Infatti in casa sono arrivate 9 delle 14 vittorie, 2 pareggi, e 2 sole sconfitte su 6.

In questo girone di ritorno, oltre che a continuare a fare punti in casa, ha dato anche continuità di risultati fuori casa. Su 5 gare vinte dopo il giro di boa, 3 sono arrivate lontano da casa, andando a compensare alcuni passi falsi, come il pareggio interno contro il Leverano, e la sconfitta sempre interna contro il Bisceglie.

L’ultima vittoria fuori casa è recente, precisamente alla ottava di ritorno, sul campo dell’Otranto per 2-1, mentre l’ultima sconfitta fuori casa, risale alla terza di ritorno, contro l’Altamura per 2-0.

La squadra di mister Cinque occupa un tranquillo quinto posto, trovandosi in piena corsa verso i playoff. Il secondo posto occupato dall’Altamura a quota 51, dista solo tre lunghezze. Due invece sono le lunghezze dal terzo posto, occupato da Barletta e Casarano a quota 50.

Arbitro della gara il signor De Vincentis di Taranto, ha già diretto una volta il Mesagne in casa, e una volta il Vieste fuori casa. Suoi assistenti saranno Vincenzo e Pasquale Vitobello di Barletta.

Questo è il programma della 10^ di ritorno (28/02 ore 15):

Grottaglie-Mola

Mesagne-Vieste

Leverano-Barletta

Locorotondo-Bitonto

Molfetta-Novoli

Casarano-H.Taranto

Gravina-Altamura

Otranto-UC Bisceglie

Castellaneta-Trani

LA CLASSIFICA:

Gravina 56

Altamura 51

Barletta 50

Casarano 50

Vieste 48

Trani 39

Mola 36

Novoli 34

Bisceglie 33

Bitonto 32

Molfetta 32

Otranto 30

Mesagne 30

Locorotondo 29

H.Taranto 27

Castellaneta 19

Grottaglie 16

Prossimo Turno, 11^ di ritorno (06/03 ore 15):

Trani-Grottaglie

Mola-Casarano

Barletta-Castellaneta

H.Taranto-Gravina

Novoli-Leverano

Altamura-Mesagne

UC Bisceglie-Molfetta

Bitonto-Otranto

Vieste-Locorotondo

 

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND