Home Primo Piano Il Mesagne cade a Mola

Il Mesagne cade a Mola

da Redazione
0 commento 21 visite

  
(di Mauro Pasimeni)- Finisce con la vittoria del Mola sul Mesagne per 2-0.Il Mola riscatta così la pesante sconfitta subita a Gravina per 5-1, e impedisce al Mesagne di agganciarlo in classifica.

Si tratta per la squadra barese, della nona vittoria in campionato, sette in casa, e due fuori.

Stessi numeri della squadra gialloblù. Anche il Mesagne ha conquistato nove vittorie in campionato, e stesse vittorie (sette), sia in casa, che fuori (due).

Il Mesagne arrivava a questa partita dalla bella vittoria per 2-0 contro l’H.Taranto, e sperava di fare risultato anche contro il Mola.

Una vittoria dei gialloblù avrebbe consentito all’undici mesagnese, di agganciare in classifica proprio il Mola a quota 33.

Invece è arrivata la quattordicesima sconfitta stagionale, la nona fuori casa.

Il Mesagne si presenta a questa sfida con una difesa tutta da inventare viste le squalifiche di Boualam, Serio e Camisa, fermati per un turno.

Mister Ribezzi reimposta la linea difensiva con Angelè e Morleo centrali, Coccioli e Sbano esterni.

In attacco Pascual ritrova una maglia da titolare e ritorna a fare coppia con Mummolo.

In panchina si rivede dopo l’infortunio Carteni, e Saverio Marini, rientrato in rosa dopo un periodo lontano dai campi di calcio.

Si rende pericoloso il Mola ad inizio con un tiro di Longo che finisce fuori.

Il Mesagne risponde con una conclusione al limite di Denisi, e con un pallonetto ravvicinato di Mummolo.

Al 19′ il Mola si porta in vantaggio. Fraschini vince un contrasto con Sbano, e da posizione defilata fa partire un tiro rasoterra che inganna Muscato.

Al 27′ è sempre Fraschini a rendersi pericoloso, ma la sua conclusione risulta forte e centrale, e Muscato respinge di pugni.

Il primo tempo si conclude con il Mola in vantaggio per un gol. È stato un primo tempo caratterizzato dalle ripartenze del Mola, con il Mesagne che non ha quasi mai impensierito il portiere Sansonna.

Ad inizio ripresa palla gol per il Mesagne, cross di Angelè,ma Pascual invece di andare di testa, arriva di stinco e manda la palla fuori.

Nei primi 20 minuti non si vedono grandi azioni ne da una parte ne dall’altra, soprattutto perché in campo c’è molto nervosismo.

Al 22′ il Mola raddoppia.

Salvi è bravo ad anticipare il suo marcatore e piazzarla nell’angolino alla destra di Muscato.

Dopo il gol mister Ribezzi sostituisce Marti, per Danieli Vaz.

La risposta del Mesagne arriva dopo due minuti con un colpo di testa di Angelè, ma il portiere di casa para a terra.

Al 30′ Angelè lascia il posto per il rientrante Marini.

I minuti passano senza grosse emozioni.

Per il Mesagne partita da dimenticare in fretta.

Finisce con la vittoria del Mola sul Mesagne per 2-0.

Con questa vittoria il Mola sale a quota 36 punti, allontanandosi decisamente dalla zona calda della classifica, avvicinandosi sempre più ad una salvezza tranquilla.

Il Mesagne rimane invece fermo a quota 30, in una zona di classifica dove ancora nulla sembra scontato.

Domenica il Mola andrà a giocare sul campo del Grottaglie, ultimo della classe, mentre il Mesagne riceverà in casa il forte Vieste, che sta viaggiando nelle zone alte della classifica, ed è in corsa per un posto nei playoff.

Atl.Mola-Mesagne 2-0

IL TABELLINO:

Atl.MOLA:Sansonna,Pazienza,Franco,D’Angelo,Deluisi,Daddario,Fraschini,Capriati,Longo,Salvi,Greco. PANCHINA:Costantino,Cassano,Donvito,Renna,Gambacorta,D’Ambruoso,Serri. All.Castelletti

CAMBI Atl.MOLA:

1)ESCE:Cassano ENTRA:Franco 19’st

2)ESCE:Pazienza ENTRA:Renna 37’st

3)ESCE:Fraschini ENTRA:D’Ambruoso 26’st

MESAGNE:Muscato,Sbano,Coccioli,Denisi,Angelè,Morleo,Greco,Marti,Pascual,Mummolo,Membola. PANCHINA:De Carlo,Danieli Vaz,Marini,Carteni,Del Prete Marco,Zanzariello,Del Prete Matteo. All.Ribezzi

CAMBI MESAGNE:

1)ESCE:Membola ENTRA:Del Prete Matteo 1’st

2)ESCE:Marti ENTRA:Daniei Vaz 25′ st

3)ESCE:Angelè ENTRA:Marini 30’st

RETI:Fraschini(Mo) 19’pt,Salvi(Mo) 22’st,

AMMONIZIONI:Daddario,Longo (Mo); Greco,Marini(Me)

ESPULSIONI:

ARBITRO:Totaro di Lecce

Primo Assistente:Marolla di Barletta 

Secondo Assistente:Pavone di Barletta 
Questi i risultati della 9^ di ritorno:

Barletta-Casarano 1-0

Trani-Gravina 0-0

UC Bisceglie-Leverano 0-0

Mola-Mesagne 2-0

Vieste-Molfetta 1-0

Bitonto-Novoli 3-0

Altamura-Otranto 2-1

H.Taranto-Locorotondo 1-0

Castellaneta-Grottaglie 0-2

LA CLASSIFICA:

Gravina 56

Altamura 51

Barletta 50

Casarano 50

Vieste 48

Trani 39

Mola 36

Novoli 34

Leverano 33

UC Bisceglie 33

Bitonto 32

Molfetta 32

Otranto 30

Mesagne 30

Locorotondo 29

H.Taranto 27

Castellaneta 19

Grottaglie 16

Prossimo turno, 10^ di ritorno(28/02 ore 15):

Grottaglie-Mola

Mesagne-Vieste

Leverano-Barletta 

Locorotondo-Bitonto 

Molfetta-Novoli

Casarano-H.Taranto

Gravina-Altamura 

Otranto-UC Bisceglie

Castellaneta-Trani

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND