Home Primo Piano Il Lupo ci riprova e per Mesagne è ancora sogno olimpico

Il Lupo ci riprova e per Mesagne è ancora sogno olimpico

da Cosimo Saracino
0 commento 28 visite

 

foto mondotaekwondo


 Se è vero che il ‘lupo’ perde il pelo ma non il vizio, allora potremmo sperare in un altro oro. Il mesagnese campione olimpico di Londra Carlo Molfetta (Lupo) è stato scelto dai tecnici della federazione azzurra di taekwondo per disputare le qualificazioni olimpiche a Istanbul. Il sogno olimpico di Mesagne potrebbe ripetersi e davvero la nostra città diventerebbe il simbolo mondiale di questo sport. Gli incontri sono in programma il 16 e 17 gennaio prossimi. Molfetta partecipa nella categoria +80kg. Insieme con lui sono stati convocati Roberto Botta(80 kg), Erica Nicoli (49kg) e Licia Martignani (57kg). L’Italia può porterà a Rio quattro atleti (due categorie femminili e due categorie maschili) e si qualificano i migliori due atleti per ogni categoria, vale a dire coloro che arrivano a disputare la finale.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND