Home Primo Piano “Il futuro che vorrei”, Giornate dedicate all’ambiente per un futuro sostenibile.

“Il futuro che vorrei”, Giornate dedicate all’ambiente per un futuro sostenibile.

da Cosimo Saracino
0 commento 329 visite

Da lunedì 30 maggio a mercoledì 1° giugno i genitori delle alunne e degli alunni del 1° Circolo “Carducci” sono invitati a partecipare agli eventi conclusivi organizzati nei giardini dei plessi di scuola dell’infanzia e di scuola primaria.

L’evento dal titolo “Il Futuro che Vorrei” si colloca come momento finale del percorso formativo didattico trasversale sviluppato nel corso del corrente anno scolastico, che ha avuto come sfondo integratore la tematica della tutela dell’ambiente secondo gli obiettivi dell’Agenda 2030. Lunedì 30 saranno i piccoli della scuola dell’infanzia ad accogliere nelle rispettive scuole i genitori che potranno visitare e osservare i lavori realizzati dai bambini e messi in mostra. “Natura in Gioco”, “Natural..Park” e NaturalMente Insieme” sono i titoli dei diversi percorsi realizzati rispettivamente dalla scuola De Amicis, Don Milani e Rodari.

Martedì 31 l’evento si sposta nei giardini delle scuole primarie Carducci e Borsellino con la realizzazione di laboratori per i genitori e la mostra dei lavori di riciclo creati dalle alunne e dagli alunni delle classi seconde, terze, quarte e quinte. Il giorno seguente 1° giugno si conclude la manifestazione con un momento di animazione a cura dei piccoli alunni delle classi prime che coinvolgeranno i visitatori, genitori e non, nei giochi di una volta e in classici giochi ri-creati attraverso il riciclo e il riuso di materiali recuperati. Sarà inoltre l’occasione per gli alunni che hanno partecipato ai diversi moduli PON per restituire quanto sperimentato e vissuto attraverso canti, rappresentazioni teatrali e … degustazioni basate sulle regole della corretta alimentazione e del rispetto dei prodotti a Km 0!

Alla realizzazione della manifestazione conclusiva ha collaborato anche il Lions Club di Mesagne. Dopo gli ultimi difficili anni la scuola si apre di nuovo al territorio e promuove un momento di condivisione delle buone pratiche nel rispetto dell’ambiente per un futuro più sostenibile!!!!

 

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND