I tifosi del Mesagne calcio lanciano un appello alla città 

  
(di M.P.)-Questo è il comunicato che gli UBM(ultras brigata mesagne), la parte più calda del tifo gialloblù, ci ha fatto pervenire in redazione:”Visto la drammatica situazione del tifo più caloroso mesagnese,noi fedelissimi,e tifosi del Mesagne calcio,facciamo un appello a tutti i ragazzi che restano a casa o vengono al campo e non cantano.Partendo dal presupposto che ognuno è libero di venire o non venire allo stadio,preferendo magari guardare comodamente le partite in tv,oppure venire ed assistere alla partita senza cantare,ci chiediamo perché un paese dalla tradizione calcistica come il nostro non ha tifoseria? Il nostro presidente Todisco ,facendo fronte a tanti impegni economici,ci ha regalato una categoria importante come l’Eccellenza,e merita di avere una tifoseria che stia vicino alla squadra incitandola e sostenendola.

Noi UBM ci meravigliamo ancora di più quando guardando alla storia del calcio nella nostra città,la nostra amata squadra ha partecipato a campionati importanti,come quello della serie D(quinta serie);non ha un seguito degno di questa categoria. Non possiamo non sottolineare che le partite vengano giocate davanti ai soliti fedelissimi,e dato ancora più triste e preoccupante,notiamo una città che il più delle volte rimane insensibile o indifferente ad una squadra che ricordiamo,è l’unica rappresentante della provincia di Brindisi nel campionato di Eccellenza.Ci auguriamo che le cose possano cambiare,sostenere il Mesagne calcio,significa amare e dare continuità ad una storia iniziata dai nostri genitori quando riempivano i gradoni del vecchio campo in via Sasso,adesso siamo noi invece chiamati a scrivere e colorare la storia di gialloblù con il nostro tifo,e il nostro attaccamento alla squadra. I tifosi che vorrebbero creare un gruppo oppure unirsi agli UBM,possono contattare Jacopo Franco o Giovanni Distante.

Distinti saluti,FORZA RAGAZZI NON DELUDETECI!!!”

editor

Related Articles