I ragazzi dell’Acr sfidano la pioggia per festeggiare 50 anni del settore

spazio

Si è svolta ieri nel chiostro del comune di Mesagne la festa per i 50 anni dell’Acr. Un evento atteso per tutti gli accierrini d’Italia che già il 1 novembre scorso si sono riuniti in piazza San Piero a Roma per dare inizio ai festeggiamenti. Nonostante il tempo non promettesse nulla di buono, sono stati tanti i bambini e i ragazzi di Mesagne che hanno sfidato la pioggia e hanno partecipato alla festa. Tanto entusiasmo da parte degli educatori di tutte le parrocchie della vicaria di Mesagne emozionati per questo importante traguardo. Presenti alla festa anche delle colonne portanti delle associazioni Mesagnesi, la mitica Melina Caponegro, educatrice ancora attiva nella parrocchia della SS Annunziata; Liliana Falcone già presidente diocesana e da sempre molto vicina all’Azione Cattolica, e Cosimina Dibenedetto una delle prime educatrici di S.Maria ai tempi di Don Saverio.

La loro testimonianza ha emozionato grandi e piccini. È intervenuta l’assessore ai servizi sociali Annamaria Scalera, alla quale Mirko Marchionna, animatore Ace, ha rivolto il saluto da parte di tutta l’associazione, invitando lei e l’amministrazione a dare sempre voce ai ragazzi e di continuare ad appoggiare l’azione cattolica anche per i prossimi 50 anni. Alla fine della festa, proprio come un vero e proprio compleanno, tutti hanno fatto una foto ricordo vicino ad una grande torta e gli educatori poi hanno distribuito biscotti di pasta frolla a tutti i presenti.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *