Home Dal Territorio Hortus Ostuni, presentata la settima edizione primaverile

Hortus Ostuni, presentata la settima edizione primaverile

Alla presenza dei rappresentanti di Hortus Puglia e dei Commissari straordinari del Comune di Ostuni, a Palazzo di Città, è stata presentata la prima edizione primaverile di Hortus Ostuni

da Cosimo Saracino
0 commento 41 visite

Hortus Ostuni, anche per questa settima edizione primaverile, si candida a manifestazione di grande richiamo per l’intero Sud Italia.  Sabato 14 e domenica 15 maggio nella Villa Comunale “Sandro Pertini”  della Città Bianca si ritroveranno i cultori del green e del fai da te, conoscitori e studiosi, con  esposizioni inerenti il giardinaggio e l’orticoltura. In programma, conferenze e laboratori didattici con focus sui contenuti che riguardano  l’agricoltura sostenibile, la  diversità biologica e il recupero delle antiche varietà e lo scambio delle talee oltre al recupero del suolo.

Di strettissima attualità la pace e la non violenza con il percorso della pianta, una passiflora, che porterà il nome del filosofo Aldo Capitini. La premiazione del concorso fotografico organizzato in collaborazione con l’Associazione fotografi naturalisti italiani. La salvaguardia del suolo con il  partner Simbiosoil per i compost vegetali di qualità. Il Corso di giardinaggio naturale con l’Orto Botanico del Salento Ville e Giardini di Puglia. Lo spazio artistico che sarà curato dallo scultore Angelo Margherita il quale racconterà la meraviglia del territorio attraverso una serie di opere.

La mostra mercato sarà aperta al pubblico dalle ore 9,00 sino alle ore 20,00 con ingresso gratuito. Media partner la storica rivista Gardenia. Hortus è patrocinato dal Comune di Ostuni, Regione Puglia e dalla Provincia di Brindisi.

«Il successo della scorsa edizione autunnale ci ha spinto a fare ancora meglio implementando la presenza degli espositori ma anche degli eventi. Con l’arrivo della primavera abbiamo deciso di venire incontro alle esigenze degli appassionati che proprio in questa stagione iniziano a dedicarsi al giardinaggio  e alla gestione del tempo libero nella natura. Hortus sarà una due giorni in cui immergersi per vivere un’esperienza unica tra verde, bellezza e paesaggio», spiega il presidente di Puglia Hortus Pierangelo Argentieri.

Tanti gli enti, le associazioni e i gruppi che hanno aderito a questa edizione primaverile: Gal Alto Salento; A.DI.P.A. Puglia, associazione per la diffusione di piante fra amatori; AFNI Puglia, associazione fotografi naturalisti italiani; Associazione Bonsai “Valle D’Itria”; Apac, associazione pugliese avicoltori e colombofili che occuperà un spazio con specie ornamentali; Ville e Giardini di Puglia; “Scambiamo Talee”, gruppo di appassionati di giardinaggio che si scambia piccole piante, talee e semi, bulbi e consigli sul benessere delle piante; Orto Botanico del Salento.

Sarà presente anche un gazebo dell’Istituto tecnico agrario “Pantanelli-Monnet” dove sono previsti  laboratori di produzione dei saponi e di estrazione degli oli essenziali.

Infine Hortus dedica una sezione dell’intrattenimento ai più piccoli con  “Il Cantiere dei Sogni”, laboratorio itinerante dedicato, in ambito sociale e professionale e con “Iole girasole e i prati in fiore” spettacolo per bambini con Gianluigi Cosi e Paola Giglio.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND