Home Cronaca Giovane mesagnese si accascia in acqua, salvato dai bagnini

Giovane mesagnese si accascia in acqua, salvato dai bagnini

da Cosimo Saracino
0 commento 1.607 visite

Un giovane di 26 anni di Mesagne ha un malore in acqua e viene salvato dai bagnini del Lido Leucasia di Torre Lapillo, località di Porto Cesareo. È accaduto oggi tra le 11 e 12 quando in spiaggia c’erano tantissime persone. A trasportarlo a riva sono stati. I suoi amici che hanno visto il compagno accasciarsi in acqua. Poi sono intervenuti i bagnini del lido: Ludovico Mieli di Veglie e Tiziano De Santis di San Pancrazio (sotto nella foto), entrambi di vent’anni. Uno di loro lo ha soccorso per primo, l’altro gli ha praticato il massaggio cardiaco manuale, fondamentale per tenerlo in vita fino all’arrivo del 118 e l’intervento specializzato del personale medico e paramedico.

banner distante
fabrizio

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND