GIORNATA MONDIALE DELLA VITA CONSACRATA: IL 02 FEBBRAIO GIANNI PROIETTI A BRINDISI

L’Associazione musicale-culturale “S. Leucio”, l’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni e l’Ufficio Diocesano  per la Vita Consacrata di Brindisi-Ostuni presentano, in occasione della Giornata Mondiale della Vita Consacrata il 02 febbraio alle ore 19:30, presso la Chiesa di San Paolo Eremita di Brindisi ed in replica, in occasione della Festa Patronale di San Biagio, il 03 febbraio alle ore 19.30 presso la Concattedrale di Ostuni, l’oratorio sacro “Ecclesiae Sponsae Imago – Cantico D’Amore”. L’Oratorio Sacro ispirato al Cantico dei Cantici del re Salomone, è stato composto da Gianni Proietti, primo solista del coro della diocesi di Roma e raffinato compositore, su iniziativa di don Piero Suma, responsabile dell’Ufficio Diocesano per la Vita Consacrata di Brindisi-Ostuni.  Il sublime cantico d’amore sarà eseguito dal Coro Polifonico Arcivescovile “San Leucio” e dal Coro Vicariale di Ostuni “Duc in Altum”, diretti per l’importante occasione dal compositore Gianni Proietti, solisti d’eccezione sarano, il soprano Rosaly Caiazzo ed il tenore Alessio Leo.   Gia’ nell’Antico Testamento Dio si manifesta come l’innamorato dell’umanita’, che gioisce per lei, come lo sposo per la sua sposa. Nel Nuovo Testamento, Gesù chiama se’ stesso sposo e cosi’ lo chiama il Battista. Anche la Chiesa nascente lo chiama sposo e lo invoca per le nozze eterne. A Cana, come ci racconta l’Evangelista Giovanni, nel primo e modello esemplare dei “segni” compiuti da Gesu’, la Chiesa vede simboleggiate le sue nozze con il Signore. Incorporati a Cristo, lo Spirito Santo, ci rende tutti capaci di rapporti sponsali. Chi celebra il Sacramento del Matrimonio vive, nella ordinarieta’ della vita familiare, questo dono-missione. Coloro che sono chiamati ad una vita “Consacrata”, in altro modo ma con la stessa intensita’, vivono la gioia di un incontro libero, totalizzante, definitivo e fecondo con lo Sposo-Signore. «Plaudo all’iniziativa dell’Ufficio per la Vita Consacrata,- sottolinea S.E. Mons. Domenico Caliandro, che presiederà le due  serate,- che, con questo “Oratorio”, offre, alla nostra Diocesi, l’opportunità di gioire, nella preghiera e nel canto, per la bellezza della Vita Consacrata quale “storia d’amore e immagine viva della Chiesa Sposa di Cristo” che pregusta, nel banchetto della Parola e del Pane di ogni Eucaristia e in ogni incontro di amore con i fratelli, il banchetto per le nozze eterne con Lui» La cittadinanza è invitata a partecipare.

Gianni Proietti è il Vicedirettore e primo tenore del Coro della Diocesi di Roma dal 1984 e direttore di due cori, uno a Roma ed uno a Tivoli (RM). Nel 1986 ha ottenuto il baccalaureato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense.

Con il coro “Armonie”, ha realizzato canti spiritual e gospel tradizionali o composti da lui stesso. Con questo coro ha partecipato a significativi eventi come i concerti nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie in Roma, a favore dell’ Associazione “Peter Pan” dell’ospedale pediatrico “Bambino Gesù”.

Ha partecipato come primo solista a tutte le incisioni discografiche di Mons. Marco Frisina, tra cui “Benedici il Signore”, (1986), “Chi ci separerà dall’Amore di Cristo” (1989), “Tu sei bellezza” (1995), “Cristo nostra salvezza” (1997), “Un Natale di fine millennio” (1999), “Pane di vita nuova” (2000), “Joy to the world” (2001), “Vergine Madre” (2003), “Charitas Hostia” (2006), “O Luce radiosa” (2007), “Paolo, Apostolo delle genti” (2008). Ha diretto il coro “Art & Joy” nelle colonne sonore dei film per la televisione “S. Antonio da Padova”, “Papa Giovanni” e “Apocalisse” nel 2002. Ha cantato numerose volte in San Pietro nel corso di celebrazioni papali come solista e salmista. Ricordiamo qui anche i grandi eventi del Giubileo 2000: il Congresso Eucaristico Internazionale, la XV Giornata Mondiale della Gioventù e il Giubileo delle Famiglie. Varie sono le sue partecipazioni a trasmissioni televisive, quali “Domenica In”, “Telethon”, “I Fatti Vostri”. Ogni anno, insieme al Coro e all’Orchestra della Diocesi di Roma, prende parte all’iniziativa “Grande Musica in Chiesa”, promossa dal Vicariato di Roma e patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma. Affermato compositore, ha scritto oltre dieci Oratori per soli, coro e orchestra, numerosi canti liturgici, brani di musica leggera, canti spiritual e gospel.

Il 19 ottobre 2002 ha diretto dal vivo per la prima volta nella chiesa di S. Gregorio VII in Roma l’Oratorio sacro “Suor Liduina, tenerezza di Dio”, replicando il successo nella Cattedrale di Tivoli. Il 9 dicembre 2006 è stato eseguito nella Basilica romana di Santa Croce in Gerusalemme un Oratorio sacro da lui composto per coro e orchestra ispirato ad Antonietta Meo (Nennolina).

Il 27 settembre 2007 è stato eseguito nella Chiesa del Gesù a Tivoli l’oratorio sulla Martire tiburtina Santa Sinforosa, ed è in programma per il prossimo 4 ottobre il suo oratorio su San Giovanni Leonardi, che sarà eseguito nella Cattedrale di Lucca.

Related Articles