Home Cronaca Giocatore aggredito dopo la partita dell’Under 16 tra Mens Sana Mesagne e Sporting Bitonto

Giocatore aggredito dopo la partita dell’Under 16 tra Mens Sana Mesagne e Sporting Bitonto

da Cosimo Saracino
1 commento 157 visite

Aggressione da parte di un tifoso ad un giocatore della Mensa Sana Mesagne alla fine della partita Under 16 contro lo Sporting Bitonto. Un evento condannato da più parti che è costato un occhio nero al giovane mesagnese.  Stefano Vangi durante la partita ha realizzato 32 punti. Il giudice sportivo della Fip durante la notte ha squalificato il campo per 4 giornate e comminato 850 euro di multa. La Mens Sana Mesagne ha scritto: “Questo è il risultato del dopo gara di una partita giovanile disputata questa sera con la società Sporting Bitonto. Oltre al referto del pronto soccorso, siamo in possesso di un video della vile aggressione avvenuta a fine partita, tra gli altri, al nostro Stefano Vangi, reo di essere stato di gran lunga il migliore in campo tra tutti i contendenti. Attendiamo fiduciosi i provvedimenti della giustizia sportiva e valutiamo la possibilità di adire alle vie legali contro i protagonisti, alcuni dei quali tesserati, di questa vergognosa vicenda.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

1 commento

giancarlos stellini mercoledì, 15 Giugno 2022 - 19:40

Solidarietà al ragazzo. Un gesto veramente vergognoso da parte del tifoso energumeno., Forza Stefano.

Rispondi

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND