Home Cronaca Francavilla Fontana, ricostruita l’aggressione al 17enne di Sava del 22 ottobre scorso. Denunciati due 19enni.

Francavilla Fontana, ricostruita l’aggressione al 17enne di Sava del 22 ottobre scorso. Denunciati due 19enni.

da Cosimo Saracino
0 commento 201 visite

I Carabinieri di Francavilla Fontana hanno denunciato in stato di libertà due 19enni, uno dei quali ritenuto responsabile delle lesioni personali inferte al 17enne di Sava (TA) il 22 ottobre scorso nel centro di Francavilla Fontana. L’indagine ha consentito di raccogliere elementi a carico dei due e ricostruire dettagliatamente la vicenda avvenuta nella tarda serata del 22 nella Piazza Dante di Francavilla Fontana. Quella sera, i Carabinieri del Comando Compagnia di Francavilla Fontana furono allertati a causa di un’aggressione che si era appena verificata nel cuore della “movida” francavillese, tra Piazza Dante e Piazza Umberto I, allorquando un 17enne incensurato, proveniente da un paese limitrofo, era stato colpito al volto, cadendo al suolo privo di sensi. Il minore, nell’occasione, aveva riportato la frattura dello zigomo sinistro e, in conseguenza della caduta al suolo, anche dell’osso occipitale. Il ragazzo, dopo diversi giorni di ricovero all’Ospedale “Perrino” di Brindisi, è stato poi dimesso con una prognosi di 40 giorni.

I militari dell’Arma, una volta intervenuti ed avere immediatamente avviato le indagini per far luce sul grave episodio, hanno identificato due giovani amici, entrambi 19enni. In particolare, per quanto emerso nel corso degli approfondimenti investigativi dei Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Brindisi, la vicenda è nata da una provocazione attuata da uno dei due 19enni il quale, senza apparenti motivi, aveva dato uno schiaffo alla nuca del 17enne che, preso alla sprovvista, si era girato chiedendo spiegazioni. Tale circostanza avrebbe innescato la reazione dell’altro 19enne che, inspiegabilmente, colpiva il minore con uno pugno al volto, il quale cadeva per terra battendo la testa. Il litigio non ha coinvolto altri giovani.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND