Home Politica FONTI RINNOVABILI – VIZZINO: CONDIVISIBILE LA PROPOSTA DELLA CNA SU BRINDISI CAPITALE DELL’EOLICO OFFSHORE

FONTI RINNOVABILI – VIZZINO: CONDIVISIBILE LA PROPOSTA DELLA CNA SU BRINDISI CAPITALE DELL’EOLICO OFFSHORE

da Cosimo Saracino
0 commento 134 visite

La proposta del Presidente della CNA di Brindisi Franco Gentile di candidare Brindisi a capitale dell’eolico offshore è ampiamente condivisibile perché va in direzione di una reale trasformazione della produzione energetica nel nostro paese e, allo stesso tempo, sfrutta in pieno una vocazione del territorio brindisino.

Realizzare campi eolici nel mare antistante gli insediamenti industriali non crea problemi di carattere ambientale e consente a Brindisi di disegnare un futuro diverso dalla produzione di energia attraverso il carbone.

Tutto questo, peraltro, come giustamente evidenziato da Gentile, offre al territorio una grande opportunità imprenditoriale ed occupazionale perché Brindisi potrebbe davvero diventare la capitale italiana dell’eolico offshore, con il conseguente insediamento di impianti per la produzione di torri eoliche destinate anche ad altri siti.

Oggi più che mai, però, è necessario ‘fare squadra’, accantonando diversità di vedute che hanno fatto già perdere tante opportunità di sviluppo.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND