Firmato un protocollo d’intesa tra il Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce e l’ Universitati të Arteve di Tirana

Un significativo obiettivo perseguito dal Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce, fortemente voluto dal Direttore Prof. Giuseppe Spedicati e dal Presidente On. Dott. Biagio Marzo, è quello dello sviluppo di relazioni internazionali da parte della stessa istituzione.

Nell’ambito di questo specifico settore, lo scorso 22 gennaio è stato siglato un importantissimo accordo di partenariato tra il Conservatorio di Lecce e l’Università delle Arti di Tirana.

Nella sala “Tonin Harapi”, presso la sede a Tirana dell’Università delle Arti, sono stati firmatari del protocollo il Prof. Kastriot Çaushi, Magnifico Rettore dell’ Universitati të Arteve e noto attore albanese, il Decano della Facoltà di Musica della stessa istituzione, Prof. Dott. Isak Shehu, e, per parte italiana, il Direttore del Conservatorio di Lecce Prof. Giuseppe Spedicati e l’On. Dott. Nicola Ciracì, in rappresentanza del Consiglio di Amministrazione dalla stessa istituzione.

Il protocollo è stato firmato alla presenza della Dott.ssa Alessandra Bertini Malgarini, direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Tirana e rappresentante dell’ Ambasciata della Repubblica d’Italia, della Dott.ssa Ledia Mirakaj, in rappresentanza dell’Ambasciata della Repubblica di Albania a Roma quale Primo Segretario per gli Affari Culturali, del rappresentante della Regione Puglia a Tirana Dott. Claudio Polignano.
Per parte dell’Università delle Arti di Tirana erano presenti la Prof.ssa Merita Rexha Tërshana, Vice Decano, il Prof.. Dott. Arben Llozi, Capo del Dipartimento di Interpretazione, il Prof. Pjetër Guralumi, responsabile del settore progetti, la signora Jona Kasimati, specialista presso l’ufficio delle relazioni estere. Per il Conservatorio di Lecce era presente anche il Vice Direttore, Prof. Corrado De Bernart.

Punto saliente dell’accordo siglato sarà la realizzazione di un Festival Italia-Albania – con cadenza annuale e svolgimento alternativamente nelle due nazioni – ma sono ulteriormente previsti scambi di produzioni nel settore artistico ed interazioni nel settore didattico. Altro elemento di grande rilievo sarà l’impulso delle attività di interscambio nell’ambito del programma Erasmus +.

Le iniziative – eventi artistici e culturali, programmi di formazione, progettualità di produzione – saranno attuate nel contesto dell’accordo quadro e dettagliate con ulteriori atti. Il protocollo d’intesa, immediatamente operativo, rimarrà in vigore per un periodo di 3 anni.

In Albania l’accordo ha ricevuto significativi riscontri mediatici e molte sono le aspettativa da parte di entrambi i partner. Le attività in progettazione nelle sedi albanesi e in quelle del Conservatorio “Tito Schipa” – Lecce e Ceglie Messapica – contribuiranno alla definizione di una più ampia attività di promozione culturale e musicale ed a un significativo arricchimento nel settore della formazione.

administrator

Related Articles