Fernando Orsini risponde dopo le dichiarazioni del Sindaco in Consiglio comunale

Dopo aver ascoltato la registrazione su “QuiMesagne” (che ringrazio per il servizio offerto, consentendomi di poter scrivere la nota di seguito riportata) della seduta d’insediamento del consiglio comunale di Mesagne, in particolare l’intervento del sindaco con la parte inerente il “sentito e caloroso apprezzamento” dallo stesso rivoltomi, ho scritto una pec allo stesso sindaco dott. Antonio Matarrelli, protocollata alle ore 11.12 odierne, al nr. 20680/2019.
Ringrazio tutti coloro che in questi giorni mi hanno espresso vicinanza e solidarietà e chiedo venia sin d’ora per aver utilizzato questa modalità. Non essendoci altri spazi e modi per un “quisque de populo” di replicare ad un intervento d’imperio, tanto rancoroso quanto irrituale, non mi rimaneva che la scrittura. Per quanto mi riguarda, non ci saranno altre iniziative su questa vicenda che, peraltro, più che a me personalmente, ha provocato già non poche afflizioni alle persone a me vicine e più care, a tutela [anche] delle quali, ho avvertito la necessità ed il dovere di riscontrare l’intervento del primo cittadino.

Ecco la lettera:

Related Articles