Esce “Cose di te” dei Panchimica

Oggi è uscita la canzone “Cose di te” dei Panchimica, un gruppo di giovanissimi con la passione per la Musica. Abbiamo chiesto loro di presentarsi ai nostri lettori per invitarli a scaricare il loro lavoro da questo link https://ampl.ink/9eOZo

“Cresciamo a Mesagne e siamo fieri di dirlo.
Non saremmo quelli di ora senza Mesagne; senza il Make sala prove in cui siamo cresciuti, la Villa Comunale che ci ha fatto capire che tipo di anime ci sono nella nostra città, e la nostra scuola di musica; in particolare senza i maestri lì dentro non saremmo diventati musicisti e non avremmo sviluppato questa grande passione.
Saremo sempre legati e grati alla nostra città.
Noi Panchimica, suoniamo da tre anni e, dopo varie vicissitudini, ora siamo in tre.
La nostra musica, e i nostri inediti, cercano di inserirsi nel mondo dell’indie-rock e del punk, se vogliamo, possiamo definirci indie-punk.
Sono i generi che più ci appartengono e ai cui sentiamo molto vicini. L’indie, pieno di sentimenti, romanticissimo, nostalgico e il punk pieno di risentimento e voglia di cambiare il mondo, di urlargli che noi con i nostri sentimenti ci siamo.
Con le nostre canzoni vogliamo essere sinceri, non abbiamo nulla da nascondere.
Solo così riusciremo a far trionfare la bellezza e i sentimenti che tutto ciò genera.
Non smetteremo di cantare e suonare questo.
Ci poniamo sempre in prima fila in merito a problemi come inquinamento, disuguaglianze e violenza. Tutti siamo diversi, ma uguali come esseri viventi ed essere umani. Saremo sempre in prima fila quando si tratterà di difendere questi ideali.
I sentimenti sconvolgeranno il mondo, noi siamo qui per farli emergere e conoscere.
Oggi, 19 Febbraio, è uscita la nostra canzone “Cose di te”.
Se la volessimo dedicare a qualcuno?
È per tutti coloro che hanno visto il cambiamento negli occhi della persona che avevano di fronte.
È per chi si è accorto, finalmente, della vera natura di se stessi e degli altri.
È per tutti i pittori che hanno visto i propri dipinti dissolversi nel nulla”.

administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *