Home Rinnovabili Eolico, ecco gli aspetti economici

Eolico, ecco gli aspetti economici

da Cosimo Saracino
Pubblicato Ultimo aggiornamento: 0 commento 75 visite

L’energia eolica è diventata l’energia rinnovabile meno costosa, visto l’abbassamento negli ultimi 15 anni del suo prezzo di circa l’85%. Poiché la potenza sviluppabile da un aerogeneratore varia col cubo della velocità del vento, l’economia eolica dipende molto dalla ventosità del sito in cui viene ubicata e dalla costruzione o meno di veri e propri parchi eolici che utilizzano molte turbine. Si è stimato che in Europa il costo di un KWh di energia elettrica da fonte eolica è lo stesso di un KWh ottenuto in un moderno impianto a carbone provvisto di un’unità per lo scrubbing dei fumi, vale a dire 0,04 $/KWh. Negli Stati Uniti il costo è quasi uguale a quello europeo, con la differenza che il governo degli USA ha previsto una “Federal Production Tax Credit” pari a 0,017 $/KWh, riducendo così il costo a 0,015-0,03 $/KWh in base alle economie di scala conseguibili. L’U.S. Department Of Energy (DOE) ha previsto in particolare di portare il costo a 0,025 $/KWh nei siti con una velocità media annua del vento pari a 7 m/s.

Attualmente, in Italia, il costo di installazione, ipotizzando l’impiego di aerogeneratori da almeno 600 kW di potenza nominale, si può ritenere compreso fra un minimo di 900 € ed un massimo di 1.300 €/kW, oscillando da siti pianeggianti a siti caratterizzati da orografia complessa. Il costo della macchina può ritenersi, prudenzialmente, compreso fra 2/3 e 3/4 di quello totale di installazione in funzione delle caratteristiche orografiche del sito.

Alcuni esempi di costo dei campi eolici: una centrale da circa 10 MW, allacciata quindi alla rete elettrica in Alta tensione, potrebbe avere un costo di realizzazione compreso fra i 8 e i 12,7 milioni di Euro in funzione dell’orografia del sito. Applicazioni sempre in rete ma allacciate a quella di MT (impianti con potenza di circa 2-3 MW) potrebbero avere, considerato che il costo di produzione varia in funzione della taglia delle macchine e della ventosità del sito, una spesa  per la realizzazione compresa tra 0,9 e 1,1 milioni di Euro per MW installato.

Il kWh prodotto è stato, nel corso degli ultimi anni, a livelli di 0,045-0,075 euro, stime più recenti lo indicherebbero in un range compreso fra 0,035 e 0.045 €/kWh. Presto il costo del kWh da fonte eolica, potrebbe raggiungere anche 0,03 €/kWh divenendo così confrontabile con quello proveniente dagli impianti turbogas

 

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND