Home Primo Piano ENEL: NESSUN DATO RICHIESTO VIA E MAIL, ATTENTI ALLE TRUFFE

ENEL: NESSUN DATO RICHIESTO VIA E MAIL, ATTENTI ALLE TRUFFE

da Cosimo Saracino
0 commento 40 visite

bollette-enel

Enel ha ricevuto segnalazioni da parte di alcuni clienti a cui è stata inviata una e-mail, da un indirizzo apparentemente riferito all’azienda, con la quale vengono invitati ad accedere ad alcuni link.

L’email non è stata inviata da Enel né da società da essa incaricata, per cui l’azienda invita i clienti a non aprire e scaricare allegati al messaggio. Inoltre si precisa che le  procedure di Enel Servizio Elettrico e Enel Energia, le società di vendita del Gruppo Enel, non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire dati bancari e/o codici personali via e-mail o telefonicamente o attraverso link esterni.

L’azienda, da sempre in prima linea contro le truffe, ha avviato tutte le azioni necessarie per la tutela dei clienti e della Società. Enel invita i clienti che dovessero ricevere e-mail sospette a segnalare l’accaduto attraverso i consueti canali di contatto: i negozi Enel presenti sul territorio o i numeri verdi 800 900 800 per Enel Servizio Elettrico e 800 900 860 per Enel Energia.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND