Emergenza epidemiologica, il sindaco visita le strutture per anziani

Comunicato stampa: “Questa mattina ho effettuato un giro di visite presso tutte le strutture residenziali della città di Mesagne, dalle più grandi alle più piccole: “Villa Bianca”, “Villa Iris”, Rssa “Sant’Antonio da Padova”, “Villa Quercia”, “Le Magnolie”, “San Francesco”, “Casa Amica” per accertarmi di persona della situazione, anche alla luce degli avvenimenti che stanno interessando la struttura sanitaria assistenziale “Il Focolare” di Brindisi.

Col sindaco di Brindisi Riccardo Rossi abbiamo ritenuto – già nella giornata di ieri, anche in considerazione delle preoccupazioni espresse da altri primi cittadini – di convocare una conferenza di sindaci che si terrà nel pomeriggio di domani, alla presenza del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e del direttore generale della Asl di Brindisi, Giuseppe Pasqualone.

In tale sede avanzerò la mia proposta, maturata con ponderata convinzione: effettuare il tampone a tutti i pazienti e a tutti gli operatori a contatto con gli stessi per ragioni di servizio; se non dovessero essere eseguibili i tamponi, chiederò che vengano effettuati almeno i test sierologici utili a formulare una pre-diagnosi.

Ritengo inoltre che, nel caso in cui i test da Covid-19 tali dovessero far registrare personale positivo da porre in quarantena, in misura tale da non essere più sufficiente ad assicurare turni e servizi, il sistema sanitario pubblico dovrà prevedere un adeguato piano strategico per l’assistenza da garantire agli ospiti ricoverati”. Il sindaco Matarrelli

Related Articles