Home Sport DOMENICA MESAGNE-NOVOLI,PER FAR PUNTI.SI INFIAMMA IL MERCATO

DOMENICA MESAGNE-NOVOLI,PER FAR PUNTI.SI INFIAMMA IL MERCATO

da Redazione
Pubblicato Ultimo aggiornamento: 0 commento 50 visite

 

 (di Mauro Pasimeni)- Il Mesagne calcio, domenica pomeriggio, è impegnato nel difficile mach casalingo contro in Novoli di mister Schipa.

In casa gialloblù, sono tutti consapevoli di quanto sia delicata e quanto può valere per il proseguo del campionato questa partita.

L’avversario di domenica prossima, il Novoli, è forse la squadra più difficile che poteva capitare al Mesagne in questa fase del campionato.

La squadra rossoblù, ha 21 punti, e si trova in una comoda posizione di classifica, a soli due punti dalla zona play off. E’ reduce domenica scorsa dalla prestigiosa vittoria casalinga contro il Gravina, attuale capolista con 32 punti, poiché in settimana il giudice sportivo ha accolto il reclamo della squadra murgiana, per la partita disputa e pareggiata contro il Barletta, ma in virtù di un errore tecnico della squadra barlettana, gli è stata riconosciuta la vittoria a tavolino, allungando così di tre punti sul Vieste, momentaneamente posizionata al secondo posto.

Quella contro il Gravina, per il Novoli, è stata la partita perfetta, vinta per 3 ad 1, con i gol di Cocciolo, e la doppietta di Scarcella, ex della partita insieme al difensore Luca Potì.

Il Novoli è una squadra che pratica un 4-3-3, ordinato e che regala a tratti anche un ottimo gioco, bello da vedere. E’ una squadra che conosce bene la categoria, e soprattutto una delle loro caratteristiche principali, è lo spirito di gruppo, giocando insieme ormai da diversi anni, sin dal campionato di Promozione, riescono a trovare sempre la soluzione giusta al momento giusto.

Nelle ultime sei partite, è reduce da tre pareggi (Bitonto, Molfetta, Locorotondo), e tre vittorie (Leverano e Otranto fuori, Gravina in casa).

Fuori casa la squadra di mister Schipa viaggia ad una media di 3 vinte, 3 perse, nessun pareggio, 9 gol fatti, 6 gol subiti. Complessivamente, tra casa e fuori, hanno vinto 6 volte, pareggiato 3, perse 5, gol fatti 22, subiti 16. Domenica nella squadra rossoblù, potrebbe giocare un mesgnese doc, vale a dire, Carlucci.

Il Mesagne, è reduce dalla sconfitta subita al Poli di Molfetta per uno a zero. Sconfitta che è arrivata solo su calcio di rigore, e nel finale della gara, prima la traversa di Pascual, e il tiro di Angelè, parato miracolosamente, non hanno cambiato il destino della gara.

Quella di domenica scorsa è la quinta sconfitta, nelle ultime sei gare. La vittoria contro il Bitonto, aveva ridato alcune speranze, ma dopo Molfetta, la situazione si è fatta nuovamente difficile. Domenica si ritorna in casa, dove il Mesagne viaggia ad una media di 4 vinte, 3 perse, zero pareggi.

La squadra di mister Ribezzi si trova in piena zona play out, con 15 punti, alle sue spalle ci sono solamente, Castellaneta, Leverano e Grottaglie.

Mister Ribezzi, conta di recuperare alcuni assenti, che tra squalifiche e infortuni, hanno costretto l’allenatore gialloblù, a reinventare domenica dopo domenica la formazione.

Tornano dal turno di squalifica Camisa, e Carlo Denisi, quest’ultimo in settimana ha avvertito un ritardo di condizione.

Ritorna ad essere a disposizione il centrocampista Morleo, assente domenica per influenza, e potrebbe trovare spazio, da capire se dall’inizio oppure a partita iniziata, il centrocampista Carteni.

Per squalifica mancherà l’esterno under, Sbano, mentre nel Novoli, unico assente per squalifica sarà Fasiello.

Arbitrerà la gara il signor Peres di Barletta; primo assistente il signor De Palma di Molfetta; secondo assistente il signor Di Maio di Molfetta.

Intanto si è aperto in settimana, la finestra del calcio mercato.

Il Mesagne dopo aver svincolato i centrocampisti Allegrini e Perlangeli(passato proprio al Novoli), ha risolto il contratto con l’attaccante Manolo Morelli, per lui poche presenze e nessun gol col la maglia gialloblù.

Venerdì è arrivato a Mesagne, il nuovo acquisto, si tratta di Lucas Danieli Vaz, centro campista brasiliano, classe 92. Dopo aver indossato le maglie del Potenza(serie D), Hellas Taranto(stagione 2014-2015), Montalto Uffugo(Eccellenza calabra), Nuova Acri(Eccellenza calabra), è stato prelevato dalla Gioventù Calcio Dauna, che milita nel campionato di Eccellenza molisana.

Molto probabilmente sarà a disposizione già per domenica.

Patron Todisco è in cerca anche di una forte punta, che sia in grado di garantire un buon numero di gol. I nomi che circolano sono, Mino Tedesco, svincolato dal Casarano, Vicentin del Casarano, Gennari del Leverano. Sono nomi importanti, seguiti anche da altre società, sia di Eccellenza ma anche di serie D. Indipendentemente da chi sarà il prossimo attaccante, i tifosi mesagnesi, possono stare tranquilli, che il presidente, è intenzionato a compiere un ulteriore sacrificio, per rafforzare la squadra.

Questi i principali affari già conclusi in settimana nel campionato di Eccellenza:

Ancora dal Casarano al Taranto(serie D); Di Rito dall’Altamura al Casarano; Salvi dal Grottaglie al Mola; Manzari dal Locorotondo all’Altamura; Dispoto e Spadavecchia dal Mola all’Altamura; Gjonaj dal Castellaneta al Locorotondo; Pollidori( dal Bisceglie serie D) sembra vicinissimo al Barletta; Schirinzi dalla Virtus Francavilla al Grottaglie; Mastropasqua(ex Monopoli) approda al Grottaglie; Sangirardi, Turitto, Bartoli dal Mola al Trani; Daddario, Greco dal Castellaneta al Mola; Anaclerio(ex Bari), Laboragine dal Bisceglie(serie D) al Gravina; Gigante dal Gallipoli al Casarano; Amato dall’Altamura al Casarano.

Prossimo turno, 15^ di campionato:

Barletta-H.Taranto

Casarano-Bitonto

Castellaneta-Altamura

Gravina-UC Bisceglie

Grottaglie-Vieste

Leverano-Otranto

Locorotondo-Molfetta

Mesagne-Novoli

Trani-Mola

La Classifica: Gravina 30, Vieste 29, Barletta 24, Bisceglie 24, Altamura 23, Mola 23, Molfetta 23, Casarano 22, Novoli 21, Trani 18, Locorotondo 18, Bitonto 18, H.Taranto 17, Otranto 16, Mesagne 15, Castellaneta 11, Leverano 11, Grottaglie 7.

 

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND