Home Cultura Domani presso Lab Creation presentazione del libro “Genitori e Figli inPerfetti 

Domani presso Lab Creation presentazione del libro “Genitori e Figli inPerfetti 

da Cosimo Saracino
0 commento 66 visite

Rapporto genitori-figli: nuove relazioni in crisi  presentazione del libro “Genitori e Figli inPerfetti presso Lab Creation (centro storico) Mesagne, con la partecipazione dell’On. Antonio Matarrelli: Sindaco di Mesagne e Presidente della  Provincia di Brindisi. Modera: Rino Spedicato: Presidente del CSV Brindisi-Lecce. Relazioni genitori-figli sempre più in crisi rispetto al passato.  In una società dove vi è la rincorsa al piacere e la tendenza ad evitare il dolore, i momenti di crisi rischiano sempre più di mettere a dura prova il rapporto educativo, facendo emergere importanti elementi di criticità.

Sono sempre di più i casi di genitori che si nascondono dietro al mito della famiglia “perfetta”, evitando così di affrontare le proprie ferite irrisolte e finendo per riversare sui figli, consapevolmente o inconsapevolmente, la responsabilità del successo o del fallimento familiare.  “L’80% dei nostri problemi derivano dai nostri genitori.”, afferma Davide Algeri, psicologo psicoterapeuta che esercita a Milano.

“È fondamentale che i genitori lavorino sulle proprie ferite del passato per evitare di crescere dei figli-genitori fragili, emotivi e bisognosi di affetto da chi di affetto ne ha più bisogno di loro.” asserisce Melania Di Pietrangelo, psicologa dell’Associazione Fiorediloto, che insieme a Davide Algeri hanno pubblicato il recente saggio “Genitori e figli imperfetti”, edito da EPC editore. Una guida pratica per famiglie in difficoltà che mette in rilievo come le ferite che i genitori portano addosso, possono influenzare la relazione educativa, finendo per lasciare ai figli i “debiti” di relazioni rimaste insolute. Una guida anche per i figli che vogliono uscire dal ruolo di ostaggio e che fornisce spunti per riappropriarsi della propria autonomia e liberarsi così da una responsabilità che non compete loro.  Tutto questo, almeno fino a quando il genitore non deciderà di rompere la catena.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND