Home Politica Danni da Xylella, Caroli (FdI): “Una devastazione che ha reso interi territori spettrali. La Puglia è anche turismo paesaggistico. A Emiliano non interessa il ripristino dei luoghi”

Danni da Xylella, Caroli (FdI): “Una devastazione che ha reso interi territori spettrali. La Puglia è anche turismo paesaggistico. A Emiliano non interessa il ripristino dei luoghi”

da Cosimo Saracino
0 commento 69 visite

“Emiliano e il suo governo non smettono mai di vantare ovunque la Puglia sotto il piano turistico. Peccato che un terzo della nostra regione sia ormai, e da tempo, caratterizzato da paesaggi lunari, in cui i segni della devastazione portata dalla Xylella sono ben visibili”. Lo afferma il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Luigi Caroli, che prosegue: “Interi territori diventati spettrali, in cui le distese di ulivi a perdita d’occhio sono ormai un lontano ricordo. Senza dimenticare che la Xylella resta ancora una piaga mortale e che non accenna ad arrestarsi al punto che, nel prossimo futuro, altre zone della Puglia perderanno le loro caratterizzazioni e naturalistiche. Dalla Valle d’Itria, dove è davvero inimmaginabile osservare la bellezza di masserie e trulli in un contesto brullo, alla costa adriatica che va da Brindisi a Fasano per arrivare fino a Mola. Di chi sono le responsabilità di questa inerzia, se non addirittura arrendevolezza? Il governo Emiliano si dimostra incapace tanto di precorrere gli eventi, quanto di porre in essere azioni rapide ed efficaci rispetto a uno stravolgimento inesorabile degli assetti paesaggistici del territorio pugliese. La Puglia non è solo mare ma, negli anni, ha saputo diversificare la propria offerta turistica diventando attrattore a 360 gradi capace di rispondere alle molteplici e variegate domande dei milioni di turisti che, ogni anno, visitano la nostra splendida regione. Sull’aspetto paesaggistico, tuttavia, non è più possibile tollerare immobilismo. Non ci si può permettere oltre di abbandonare vaste porzioni di territorio e di non operare per cancellare le devastazioni che hanno subito in questi ultimi anni”, conclude Caroli.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND