Coronavirus, On. Aresta (M5S): impegno senza precedenti

 

 

Martedì, 17 marzo 2020 – “Sono davvero soddisfatto delle misure varate con il decreto “Cura Italia”. Si tratta di una serie di provvedimenti senza precedenti per aiutare il Paese ad affrontare la grave emergenza in atto. Il decreto contiene interventi straordinari per rilanciare la Sanità locale, la liquidità e l’accesso al credito delle imprese, nonché importanti misure che agevolano il lavoro dei nostri Sindaci in un momento di forte responsabilità per tutti. Rifinanziato il fondo PMI per oltre 1 miliardo di euro ed aumentato a 5 milioni di euro l’importo massimo ammissibile a garanzia. Prevista anche la possibilità di accedere alla garanzia del fondo per rinegoziare finanziamenti già concessi. Abbiamo previsto la sospensione delle rate del mutuo sulla prima casa anche a favore degli autonomi che hanno subito un calo del fatturato e la sospensione dei pagamenti di Iva, ritenute e contributi per imprese, autonomi e professionisti. Misure importanti che consentiranno di garantire liquidità alle nostre aziende e sostenere i comparti più colpiti come turismo, trasporti, ristorazione e cultura”. Così in una nota l’On. Giovanni Luca Aresta, parlamentare mesagnese del MoVimento 5 Stelle in Commissione Difesa a Montecitorio. “Ci sono poi le risorse di Cassa Depositi e Prestiti come controgaranzia per le banche per fornire liquidità alle imprese, c’è la sospensione delle cartelle esattoriali e delle attività di accertamento e riscossione dell’Agenzia delle Entrate e la moratoria dei finanziamenti per micro e piccole imprese. Riconosciuti incentivi alle aziende per interventi di sanificazione e sicurezza sul luogo di lavoro ed è estesa la deducibilità delle donazioni effettuate. Dunque un segnale forte per famiglie, sanità e aziende. È chiaro che c’è ancora tanto da fare, che l’Europa debba dare una risposta forte non solo all’Italia ma all’intera Unione, ma tutti i Paesi colpiti oggi dal virus stanno prendendo l’Italia come modello ed esempio per combatterlo. Noi dobbiamo continuare a osservare regole e rispettare i decreti. Nessuno deve sentirsi abbandonato in questo momento di grande difficoltà”, conclude il deputato pentastellato.

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles