Controlli dei Carabinieri, fermati due mesagnesi

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, con l’esecuzione di posti di controllo e perquisizioni. L’attività è stata finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone. Il servizio attuato ha anche interessato le aree periferiche nonché le contrade rurali del Comune. Nell’ambito delle attività i militari hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebrezza alcolica le sottonotate persone:

-un 32enne da San Pancrazio Salentino, operaio, sorpreso in stato di alterazione psicofisica, alla guida dell’autovettura, con tasso alcolemico di 1,74G/L.

-un 25enne da Mesagne, cameriere, è stato sorpreso in stato di alterazione psicofisica alla guida della propria autovettura. L’uomo, sottoposto ad accertamenti mediante etilometro, è risultato avere un tasso alcolemico di 1,61 G/L..

-un 40enne da Ceglie Messapica, operaio, sorpreso in stato di alterazione psicofisica, alla guida dell’autovettura Wolksvagen Golf, il quale è risultato avere un tasso alcolemico di 1,15 G/L..

Per i tre, patente di guida ritirata e veicolo affidato a terza persona.

Nel corso del servizio sono state segnalate all’Autorità Amministrativa:

un 18enne da Mesagne, operaio, trovato in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare, di uno spinello e gr. 1 di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana”;

un 26enne da Latiano, operaio, trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, di gr. 1 di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana” occultata all’interno della tasca dei pantaloni;

un 50enne da Carovigno, trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, di gr. 0,4 di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana;

un 42enne da Carovigno, trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale, di uno spinello di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana” occultata all’interno della tasca del pantalone.

Nel complesso, i Carabinieri hanno eseguito 4 perquisizioni tra personali e domiciliari, identificate 75 persone, controllati 61 autoveicoli. Sono state anche elevate 4 contravvenzioni al codice della strada, riferite a violazioni che concretizzano pericolo per l’incolumità pubblica.

Related Articles