Home Dal Territorio Consegnata all’Autorità Idrica Pugliese la certificazione ISO 37001:16

Consegnata all’Autorità Idrica Pugliese la certificazione ISO 37001:16

da Cosimo Saracino
0 commento 67 visite

Si è svolta lunedì pomeriggio, presso Villa Mininni a Bari, la cerimonia di consegna della certificazione ISO 37001:16 all’Autorità Idrica Pugliese, primo ente pubblico in Puglia a dotarsi di uno standard internazionale volto ad implementare il sistema di gestione anticorruzione, nel solco dei principi di trasparenza e coinvolgendo tutto il personale attraverso continue verifiche interne.

L’obiettivo prefissato è stato quello della verifica – scandita su più fasi – da parte di un Ente di Accreditamento terzo, esterno e riconosciuto sul piano internazionale, della conformità alle regole ivi prescritte del Sistema di Gestione Anticorruzione. Un impegno collettivo dell’AIP che ha interessato tutto il personale per quasi un anno insieme ai compliance specialist di Renna Studio Legale.

“Questo risultato odierno, figlio di un lavoro portato avanti dagli uffici dell’AIP in questi mesi – ha affermato il presidente dell’AIP Antonio Matarrelli – consente maggiore serenità, fiducia e tempestività, sia per gli stakeholder che per tutti i cittadini utenti. Per l’AIP un ulteriore salto di qualità in termini di trasparenza, attuato volontariamente, che va ad integrare l’attuale Legge Severino, elevando il livello di attenzione e innalzando le barriere di protezione. Grazie al lavoro dei sindaci, della Regione Puglia, di Aqp ed AIP credo che il sistema dell’acqua pubblica in Puglia sia in buone mani”.

“L’AIP continua la sua crescita in diversi ambiti – ha dichiarato Claudio Stefanazzi, Capo di Gabinetto della Presidenza Regione Puglia il quale ha portato i saluti del presidente della Regione Emiliano – attraverso una organizzazione che risulterà fondamentale per quel percorso, che speriamo possa completarsi nel più breve tempo possibile, dell’affidamento in house del Servizio Idrico Integrato attraverso una visione moderna ed efficace. Questa certificazione non fa altro che aggiungere un valore positivo rappresentando certamente un importante riconoscimento per l’Autorità Idrica Pugliese”.

“Un risultato voluto da tutta la struttura – ha commentato il DG dell’AIP Vito Colucci – che ha partecipato alla formazione ed a tutti gli adempimenti necessari. Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto”.

“Un approccio dinamico quella della certificazione Iso – ha spiegato l’avv. Vincenzo Renna, responsabile conformità Iso 37001 – in termini di verifica delle funzioni, mappatura dei rischi e successivamente della formazione del personale dipendente sulle norme per giungere alla fase finale del percorso”.

“Sono molto orgoglioso da pugliese – ha detto Luigi Di Gioia, responsabile Kiwa Cermet spa, il quale ha consegnato la certificazione Iso al presidente AIP Matarrelli – di consegnare questa certificazione ad AIP, prima pubblica amministrazione in Puglia a scegliere questo percorso auspicando che anche altri enti possano seguire questo virtuoso esempio”.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND