Home Primo Piano Chiude con una vittoria l’Apulia Diagnostic prima delle Finali Promozione

Chiude con una vittoria l’Apulia Diagnostic prima delle Finali Promozione

da Cosimo Saracino
0 commento 85 visite

Si è conclusa con l’ennesima vittoria il tour de force dell’Apulia Annunziata Volley Mesagne. Ieri sera piegando i terribili ragazzi della BCC New Mater Castellana Grotte per 3-2 (18-25 / 25-22 /17-25 / 25-18 / 15-12), Mattia Mingolla e compagni hanno concluso in bellezza la loro Regular Season che li ha visti sempre vittoriosi eccetto nella trasferta di Leporano.

Un percorso trionfale costellato da una miriade di infortuni che pero’ non hanno scalfito la dura corazza di atleti mai domi e determinati come non mai. E la fotografia esatta di questa stagione è stata scattata ieri sera contro la Compagine Barese scesa al Pala Defrancesco decisa a vendicare la sconfitta di qualche settimana nelle mura amiche. Malgrado l’incontro avesse solo valore statistico e senza Andrea Magri tenuto prudenzialmente in panchina, i ragazzi di Tony Lo Re sono stati travolti nel primo set lamentando prestazioni deficitarie in tutti i reparti.

Ma è proprio in certi frangenti che si vede la stoffa dei campioni a cui sono bastati pochi cambi per rimettersi in partita. Salvatore Lomartire subentrato a Musa e Antonio Miccoli al posto di Mimmo D’Elia hanno suonato la carica portando in porto il secondo set tra la gioia del numeroso pubblico presente. Dal terzo set Lo Re ha giudiziosamente messo a riposo il Capitano Mingolla presentando in regia il Jolly tuttofare Giorgio (Giorgione per gli amici) Cavaliere ragazzo dalle doti tecniche e atletiche non comuni. Ma malgrado l’innesto del libero Marco Esposito al posto di Cristiano Rescio i salentini mesagnesi sono andati ancora sotto nel punteggio e a nulla sono valsi gli attacchi dei fratelli Polignino apparsi questa sera in netta ripresa.

Per niente impressionato Tony Lo Re nel quarto set ha confermato la stessa formazione del terzo e stavolta l’estrosa regia di Cavaliere le difese di Esposito i muri e i primi tempi di Valerio Spedicato hanno frenato l’impeto della BCC. New Mater. Nel quinto set condotto sempre in vantaggio i fratelli Dario e Adriano Polignino hanno deciso di scaldare i motori in vista della Finale, schiantando i loro tenacissimi avversari sotto il peso di autentiche bordate.

Alla fine una vittoria come al solito sofferta ma meritata. Adesso fari puntati a sabato prossimo dove al Pala Defrancesco sara’ di scena il Toma Carburanti Ruffano nella prima delle due finali, vincitore a sorpresa del Girone 3 dei Play off Promozione. Un incontro che si prospetta tosto e difficile, ma da questi ragazzi ormai è lecito aspettarsi di tutto anche di riuscire a concretizzare un sogno chiamato Serie B!!

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND