Home Attualità “Che Meraviglia!” – il Festival che coinvolge i piccoli e interessa anche i grandi

“Che Meraviglia!” – il Festival che coinvolge i piccoli e interessa anche i grandi

da Cosimo Saracino
0 commento 136 visite

“Che Meraviglia!”, è un’attività che fa parte del progetto nazionale “E Se Diventi Farfalla” selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrato della povertà educativa minorile . Capofila del progetto la Coop. Zaffiria di Rimini- e attuatori in Puglia, le Cooperative Sociali CRESCIAMO INSIEME di Mesagne e PROGETTO CITTA’ di Bari. Le azioni mirano a contrastare la povertà educativa attraverso l’arte, la creatività, il gioco, la bellezza e coinvolgendo realtà associative, imprese e scuole di nove regioni italiane.

Prende il via con l’inaugurazione il 20 novembre 2022 alle ore 10.30 a Mesagne, presso il Castello Normanno Svevo, il terzo atto di “Che Meraviglia!”, lo specialissimo festival diffuso dedicato a bambini e bambine da 0 a 6 anni, alle loro famiglie e a tutti gli educatori che operano in ambito infantile, organizzato dalla Coop. Soc. Cresciamo Insieme, e in collaborazione con la Coop. Soc. Progetto Città – strutture che da molti anni gestiscono sul territorio pugliese servizi per l’infanzia di qualità – con il patrocinio della Città di Mesagne. Titolo della sessione finale del Festival è “I DIRITTI… CHE MERAVIGLIA!”.

 Dal 20 al 27 novembre sarà proposto un percorso interattivo per bambine e bambini da 2 a 6 anni e loro genitori, insegnanti, educatori composto da cinque stanze meraviglianti col fine di far scoprire in maniera interattiva i diritti giocosi dei piccoli.

Gli originali allestimenti sono, in particolare, ispirati ad una rivisitazione speciale e inconsueta dei diritti delle bambine e dei bambini: il diritto di perdersi, il diritto di stupirsi e meravigliarsi, il diritto di cambiare punto di vista e scoprire nuovi dettagli, il tutto attraverso una serie di esperienze ludiche da vivere insieme bambine/i e adulti.

La scelta della data di inaugurazione del 20 novembre non è casuale.

Coincide, infatti, con la ricorrenza della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e sottolinea l’importanza di garantire a bambine e bambini tempi, spazi e opportunità di gioco a loro dedicati, mettendo a loro disposizione anche luoghi della città frequentati in genere prevalentemente dagli adulti.

È possibile prenotare la propria esperienza meravigliante dal 20 al 27 novembre 2022 secondo il seguente calendario:

Aperture per i GRUPPI CLASSE SCUOLE DELL’INFANZIA: da lunedì 21 a venerdì 25, dalle ore 9.30 alle 11.30, su prenotazione, all’indirizzo mail: cresciamoinsieme@libero.it

Aperture per le FAMIGLIE bambini/e 2- 6 anni e adulti accompagnatori: martedì 22 e giovedì 24 novembre dalle 16.00 alle 19.00, sabato 26 e domenica 27, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00.  

Ingresso gratuito su prenotazione

Prenotazioni online: https://docs.google.com/forms/d/1PXv0J_nNEhn4gkwdEpIVMZJARn1et1bBA5cQtYNMoK8/edit

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND