Camminiamo insieme! Mesagne verso la settimana della mobilità sostenibile 

Al momento sono almeno 20 le associazioni e le imprese che hanno accolto l’invito ad aderire all’evento. Mesagne è tra i Comuni italiani che aderiscono ufficialmente alla diciottesima edizione della “Settimana europea per la mobilità sostenibile”, dal 16 al 22 settembre. Migliaia le città europee che sosterranno il tema dell’anno 2019 “Walk with us! Camminiamo insieme!”, per promuovere la mobilità ciclistica e pedonale.

La città di Mesagne intende soddisfare i 3 criteri di eleggibilità, qualificarsi come “partecipante golden” e ambire a ricevere il premio della “Settimana europea della sostenibilità”. Il partecipante golden è tenuto ad organizzare la settimana di attività, ad attuare misure permanenti per permettere il passaggio dall’auto privata a mezzi di trasporto sostenibile, a celebrare la “giornata senza auto”.

Il Centro storico è stato individuato come luogo in cui sperimentare soluzioni concrete per affrontare le sfide della mobilità sostenibile e dell’inquinamento, spazio ideale per socializzare e muoversi in aree pedonalizzate salubri. Il convegno “Il Centro Storico nella città di domani” – in programma martedì 17 settembre alle ore 17.30 nell’Auditorium del Castello – costituirà una occasione per riflettere e discutere sugli interventi di riqualificazione urbana e sulla valorizzazione dell’antico agglomerato. Saranno presentati idee e progetti a favore della mobilità sostenibile a basso impatto ambientale rispettosa dei diritti e della dignità di pedoni, ciclisti, diversamente abili, bambini. Esperti, politici e appassionati si confronteranno su un progetto di città sostenibile, lanciando un messaggio di cambiamento e di rinnovamento degli stili di vita. L’argomento investe la salute dei cittadini, il rispetto dell’ambiente, l’economia.

Sabato 21 e domenica 22 settembre, in occasione del “car free day”, sono previste due giornate di promozione di eventi culturali, sportivi e attività di animazione per bambini. Saranno allestiti stand e gazebo per esporre biciclette e accessori per running, per effettuare manutenzione gratuita delle biciclette. In programma visite guidate e ingressi gratuiti ai musei e ai siti archeologici comunali.

Per soddisfare il requisito dell’adozione di una misura permanente, per permettere il passaggio dall’auto privata a mezzi di trasporto sostenibile, il Comune installerà delle rastrelliere per bici in piazza IV Novembre, rimuovendo i parcheggi per le auto. Una decisione che rimanda all’ampliamento delle isole pedonali, al miglioramento della mobilità urbana, all’adozione di misure per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Lunga la strada, tanta la motivazione.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *