Home Primo Piano Calcio, ancora una sconfitta per la Virtus Mesagne

Calcio, ancora una sconfitta per la Virtus Mesagne

da Cosimo Saracino
0 commento 113 visite

Ancora una sconfitta amarissima per la Virtus Calcio Mesagne, letteralmente decimata da infortuni e squalifiche. Ma nonostante ciò i ragazzi di Mr. Miglietta, a 15 minuti dalla fine, vincevano per 2-0 (senza aver subìto un tiro in porta), con la nuova punta di diamante della formazione messapica, Alessandro Caretti. Dal 76esimo purtroppo il direttore di gara ha deciso di prendersi la scena, prima convalidando il goal dell’ 1-2 (fallo netto dell’attaccante) sul portiere Luca Stanisci rimasto a terra con un taglio in testa. Il 2-2 nasce da una punizione letteralmente inventata dal direttore di gara: una carambola assurda che termina la sua corsa nel sette. Non finisce qui. Francesco Rizzo viene espulso dopo aver rincorso l’avversario e toccando nettamente il pallone mettendolo in scivolata in fallo laterale, arriva l’arbitro col cartellino rosso, a fine gara ha giudicato il fallo come DOGSO, usato per contrastare l’avversario durante una limpida palla goal. La Virtus era a centrocampo vicino alla linea laterale e difesa schierata. Al 96esimo 7 min. di recupero, arriva il 3 goal del Monopoli: fallo di mano netto in area barese; ripartenza, calcio d’angolo ed il delitto è compiuto. Testa a Mercoledi alle ore 15,30 presso il Comunale di Mesagne, dove i Virtussini incontreranno in coppa Puglia l’Eurosport, ingresso gratuito.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND