Home Dal Territorio Brindisi Performing Arts, lo spettacolo che abbatte i pregiudizi

Brindisi Performing Arts, lo spettacolo che abbatte i pregiudizi

da Cosimo Saracino
0 commento 94 visite

Tutto pronto per la terza edizione del festival “diffuso” di AlphaZTL Compagnia D’arte Dinamica. Primo appuntamento il 17 agosto a Brindisi

“No alla discriminazione, sì all’inclusione sociale e al rispetto degli uomini, delle donne, delle persone in genere e delle loro peculiarità e fragilità”. Brindisi, Mesagne, Torre Santa Susanna, Ceglie Messapica, Francavilla Fontana e Carovigno, quest’ultimo grazie all’APS Le Colonne di Brindisi, aprendo le porte alla terza edizione del BPA, Brindisi Performing ARTS, festival multidisciplinare “diffuso” promosso da Alphaztl Compagnia d’Arte Dinamica, si impegnano a veicolare attraverso l’arte un messaggio semplice quanto forte, ma non sempre di immediata acquisizione. Sul Festival, multidisciplinare e itinerante, che con la candidatura al FUS, Fondo Unico Spettacolo per il triennio 2022/2024, ha ottenuto un importante riconoscimento dal Ministero della Cultura, si alzerà il sipario il 17 agosto. La kermesse culturale, diretta dal coreografo Vito Alfarano, prenderà il via dal capoluogo. In programma da agosto a novembre, nell’ottica di una destagionalizzazione del turismo, spettacoli di danza, teatro, musica, circo contemporaneo, video e street art tra i quali tre prime nazionali e due regionali. Previsti inoltre workshop con compagnie internazionali Una proposta ricca e variegata che celebra le diversità e la loro importanza per la realizzazione di una società più sensibile, attenta e inclusiva che si lega al territorio, promuovendolo e facendolo conoscere al pubblico con visite guidate oppure spiegazioni introduttive, di natura storica, da parte di esperti prima di ogni performance. Il coinvolgimento emotivo ed una buona dose di adrenalina sono assicurati. Ogni spettacolo sarà vibrante, catartico e capace di toccare le corde emotive del pubblico. Come per le precedenti edizioni, anche quest’anno il calendario propone anche appuntamenti destinati a target specifici, divisi in cinque sezioni:
BPA Indoor: sezione del Festival che prevede la realizzazione degli spettacoli all’interno della Casa Circondariale di Brindisi, a favore dei detenuti, e percorsi di teatro-danza finalizzati alla realizzazione di produzioni;

BPA Kids: eventi e performance rivolti a bambini dai 4 anni in su che hanno la finalità di permettere ai più piccoli di avvicinarsi all’arte;
BPA Young: sezione del Festival che prevede la realizzazione degli spettacoli all’interno di Istituti d’Istruzione Superiore, preceduti e seguiti da interventi di esperti finalizzati ad accompagnare alla visione e a stimolare la coscienza critica su determinati argomenti di rilevanza sociale.
BPA Education: laboratori di “avvicinamento” all’arte per il piccolo e grande pubblico per esplorare e condividere le possibilità espressive del corpo e della voce.
BPA Art: street art, istallazioni, docufilm, performance art.
Oltre al sostegno delle amministrazioni comunali e della Camera di Commercio di Brindisi, il Festival gode del patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Brindisi, Garante delle Persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, Garante dei Diritti del Minore del Consiglio Regionale della Puglia oltre a quello del CUTAMC Centro Interuniversitario di Ricerca Teatro, Arti visive, Musica e Cinema; Università del Salento, Dipartimento di Scienze Umane e Sociali.
I primi due appuntamenti in cartellone si terranno a Brindisi e a Mesagne:

17 agosto 2022 h. 21:30 – MUSICA (partecipazione gratuita) CHROMOPHOBIA APPIA SHOW di Chromophobia – PRIMA NAZIONALE Lungomare Regina Margherita (Scalinata Virgilio) – Brindisi
Chromophobia, gruppo musicale elettronico puglie, presenta “Appia”, un album che racconta le origini della Puglia ed è ispirato alla Regina Viarum che partiva da Roma e terminava nel porto di Brindisi. Dal folclore al rock, dalla musica sacra all’house uno spettacolo/concerto con oltre 30 artisti tra danzatori, trampolieri, mangiafuoco, e banda.

19 agosto 2022 h. 21:30 – MUSICA

MOMBAO LIVE CONCERT di Mombao, in collaborazione con APPIA IN TABULA Festival
Parco Archeologico di Muro Tenente – Mesagne
Protagonisti dell’ultima edizione di XFactor sono stati definiti dal giudice Emma Marrone “carnali”. Concerto-performance che contamina brani originali con pezzi folk di diverse culture riarrangiati in chiave punk-funk elettronico. Cosparsi di argilla trascinano il pubblico da uno stato di grande concentrazione e ascolto ad un ballo liberatorio.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND