Nella giornata di oggi, 17 settembre, alcuni agenti della Polizia Locale hanno effettuato una serie di controlli in diversi quartieri per verificare il rispetto delle norme da parte di chi possiede animali domestici.

L’attività svolta ha permesso di verificare che i cani sottoposti a controllo erano regolarmente dotati di microchip e portati al guinzaglio come previsto dalla legge. Gli stessi controlli sono stati effettuati a sorpresa anche per verificare il regolare smaltimento delle deiezioni canine da parte dei proprietari. Sono stati trovati quasi tutti in possesso del materiale necessario (paletta, sacchetto e guanti).

Solo in un caso è stato necessario multare uno dei proprietari che aveva abbandonato in strada le deiezioni del proprio cane. E’ stato perciò elevato, come stabilito dall’Ordinanza sindacale 23/2007, un verbale di contestazione di 50 euro.

“I controlli a campione proseguiranno con continuità – ha annunciato il Comandante della Polizia Locale Antonio Orefice – per questo invito i cittadini a rispettare le norme in materia. In particolare saranno effettuati regolarmente controlli per verificare che gli animali domestici siano dotati di microchip e che, come prevede la legge, i cani siano tenuti al guinzaglio e siano rimosse le loro deiezioni”.

Nonostante lo sforzo dell’Amministrazione di dotare le strade di cestini, si registrano ancora casi di mancato rispetto delle regole che d’ora in poi saranno perseguiti.