Home Dal Territorio “Bonifiche mai eseguite”, annullato sollecito di pagamento Arneo

“Bonifiche mai eseguite”, annullato sollecito di pagamento Arneo

da Cosimo Saracino
0 commento 140 visite

Torchiarolo – La vertenza sui contributi dei consorzi di bonifica conosce un importante e recentissimo provvedimento da parte della commissione tributaria provinciale di Lecce. Al riguardo alcune contribuenti, residenti a Campi Salentina nell’anno in corso, hanno ricevuto dall’agente per la riscossione Creset, la notifica di un sollecito di pagamento emesso da Consorzio Speciale per la bonifica Arneo, relativo a tributi del 2015 per lo svolgimento di opere di bonifica a terreni e fabbricati di loro proprietà.

La sentenza n. 783/2022 emessa dalla commissione tributaria provinciale di Lecce, seconda sezione, in data 16 marzo 2022 e depositata in data 23/05/2022, ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Erika Camarda del foro di Brindisi, giovane e brillante professionista mesagnese, la quale, unitamente alla collaborazione dell’altrettanto valevole dott. Gianluca Taurino, hanno fatto valere le ragioni delle contribuenti.

In particolare il Consorzio dell’Arneo non solo non è riuscito a provare l’esecuzione delle opere di bonifica sui terreni in questione, situati nelle campagne fra Torchiarolo e  marina di Lendinuso (Br), ma soprattutto non è riuscito a contrastare la perizia di parte, la quale invece, ha dimostrato che su quei terreni “dal 2010 in poi non sono state effettuate regolari opere di manutenzione finalizzate al mantenimento della regolare portata dei canali, poiché nel corso degli anni l’accumulo incontrollato delle acque piovane si è verificato sempre nelle medesime zone, comportando nel tempo ostacoli o limitazioni alle normali coltivazioni dei fondi”.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND