Latiano, nascondeva soldi e droga nella camera da letto. Arrestato un mesagnese

Lo tenevano d’occhio da tempo, per qualche giorno hanno seguito i suoi movimenti con più attenzione, lo hanno pedinato e osservato a distanza tra le strade della città di Latiano e alla fine sono intervenuti: blitz dei carabinieri a casa di un 46enne originario di Mesagne, ma residente a Latiano e già noto alle forze dell’ordine.

Nel pomeriggio del 21 gennaio, intorno alle 5, i carabinieri della locale stazione guidati dal comandante Luigi Raffaele, si sono presentati a casa dell’uomo procedendo alla perquisizione personale e dell’abitazione: nella camera da letto hanno rinvenuto 20 grammi di marijuana e, all’interno di un contenitore di plastica, 240 euro in banconote, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento, tutto posto sotto sequestro dai militari. Il 46enne, dopo esser stato arrestato in flagranza per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, è stato rimesso in libertà su richiesta dell’A.G.

 

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles