Home Politica Beni Culturali, approvato progetto Sac di 273mila euro

Beni Culturali, approvato progetto Sac di 273mila euro

da Cosimo Saracino
0 commento 68 visite

de netto1Obiettivo raggiunto sul fronte dei beni culturali per il Comune di Mesagne. L’Assessore Roberta De Netto ha annunciato che oggi pomeriggio “si è chiusa in Regione la procedura negoziata nell’ambito della scheda 49. Finalmente l’aggregazione territoriale con Mesagne Ente Capofila è stata riconosciuta SAC, Sistema Ambientale e Culturale, ottenendo un finanziamento di 273mila euro. Un ottimo risultato che proietta il sistema nella futura programmazione regionale. Contestualmente è stato firmato il disciplinare esecutivo. Un obiettivo raggiunto senza incidere minimamente sulle casse dei Comuni facenti parte dell’aggregazione, lavorando solo grazie alle professionalità interne”. La regione Puglia ha riconosciuto il lavoro della nostra città nell’ambito del progetto “L’Appia dei Messapi: dalle Murge alla Valle d’Itria”. Un nuovo progetto che la regione Puglia, utilizzando nuovi fondi, ha approvato. La città di Mesagne è Comune capofila di Oria, Latiano, San Pietro Vernotico, Torre Santa Susanna, San Pancrazio, Villa Castelli, Erchie, Sandonaci, Cellino San Marco, San Michele Salentino e Torchiarolo. I Sistemi ambientali e culturali sono aggregazioni territoriali finalizzate alla valorizzazione e gestione integrata di beni ambientali e culturali già esistenti e fruibili come aree protette, beni monumentali e archeologici, musei, teatri storici, biblioteche, archivi.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND