Home Dal Territorio Autorità Idrica Pugliese, Matarrelli presenta il Piano d’Ambito ai sindaci delle province di Taranto e Lecce

Autorità Idrica Pugliese, Matarrelli presenta il Piano d’Ambito ai sindaci delle province di Taranto e Lecce

da Cosimo Saracino
0 commento 47 visite

“L’acqua, la più importante risorsa del nostro pianeta, è un bene comune che appartiene a tutti gli abitanti della terra ed è patrimonio dell’umanità. L’accesso all’acqua è un diritto fondamentale e inalienabile, che va garantito a tutti.” E’ stato questo il concetto principale con cui il presidente dell’Autorità Idrica Pugliese, Toni Matarrelli sindaco di Mesagne, ha concluso ieri i suoi interventi nelle province di Taranto e Lecce. Un tour per la Puglia iniziato ad ottobre scorso per presentare le caratteristiche del Piano d’Ambito Territoriale che rivoluzionerà le reti idriche della nostra Regione nei prossimi 20 anni. Agli incontri, tutti molto partecipati dai sindaci del territorio, hanno preso parte i dirigenti di AIP, i rappresentati del Consiglio di Amministrazione di AQP i presidenti delle province coinvolte e il vicepresidente regionale, Raffaele Piemontese, che ha la delega alle infrastrutture delle risorse idriche e tutela delle acque.

Il sindaco Matarrelli ha spiegato per ogni singolo territorio gli investimenti che il Piano ha in serbo per i prossimi anni. Dal potabilizzatore del fiume Tara all’ammodernamento delle reti idriche che attualmente perdono il 48% dell’acqua immessa. Il Piano d’Ambito che non è un libro dei sogni ma uno strumento concreto a disposizione dei territori per risolvere il problema dell’adduzione di acqua, il riuso della risorsa idrica in agricoltura e nelle industrie e l’approvvigionamento di nuove fonti. Il Pieno, adottato a luglio e in attesa di Valutazione ambientale Strategica da parte della Regione, ha in essere progetti per circa 7 miliardi di euro da concretizzare entro il 2045. Un miliardo di questi fondi dovrà essere speso entro il 2023 a questi si aggiungono gli interventi del PNRR che mettono in evidenza emergenze e priorità.

Gli incontri nelle province pugliesi sono una scelta della presidenza AIP di Matarrelli, i vari sindaci e i referenti dei comuni che hanno partecipato agli eventi hanno molto apprezzato questi momenti di dialogo che hanno  permesso di chiarire dubbi, evidenziare problematiche e trovare soluzioni concrete alle richieste dei cittadini. Nei prossimi giorni il tour per la Puglia toccherà le province di Bari e Foggia.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND