Aumento dei contagi, il sindaco firma ordinanza

Aumentano i contagi a Mesagne e il sindaco decide ulteriori restrizioni. Alla presenza del responsabile del Dipartimento di Prevenzione della Asl, dott. Termite, il primo cittadino ha esposto i particolari dell’ordinanza in vigore da oggi e fino al 2 maggio. Nel testo dell’ordinanza si legge:

Il sindaco ORDINA che a far data dal 24.04.2021 e fino al 02.05.2021 con possibilità di reiterazione e di modificazione in ragione dell’evolversi della situazione epidemiologica:

– la sospensione delle attività didattiche in presenza di tutte le Scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale, comprese le scuole paritarie;

– la sospensione delle attività dei servizi educativi di gestione pubblica (Asilo Nido comunale) e privata presenti sul territorio;

– la chiusura temporanea di tutti gli impianti sportivi comunali, campetti di quartiere nonché delle aree gioco ed aree attrezzate presenti all’interno di parchi, giardini e piazze comunali;

– la chiusura dei distributori automatici per la somministrazione di alimenti e bevande, presenti sul territorio comunale, dalle ore 18:00 alle ore 05:00 del giorno successivo;

– la chiusura di tutti i mercati presenti sul territorio comunale, ad esclusione degli operatori che svolgono attività dirette alla vendita di soli generi alimentari;

– il divieto di stazionamento delle persone dalle ore 05.00 alle ore 22.00 nelle aree pubbliche;

RACCOMANDA

– ai titolari/conduttori di punti vendita di generi alimentari e di altri prodotti non alimentari mediante distributori automatici, ubicati sul territorio comunale, di procedere più volte al giorno alla sanificazione con prodotti a base di alcol e cloro, delle postazioni e delle apparecchiature in ogni loro componente ed il rispetto puntuale del divieto di assembramento nei pressi delle proprie attività ed il contingentamento degli accessi;

– alle Direzioni degli istituti bancari, finanziari, alle sedi postali e agli esercizi commerciali, ubicati sul territorio comunale, che hanno in uso dispositivi Pos e postazioni bancomat, di procedere più volte al giorno alla sanificazione con prodotti a base di alcol e cloro, dei dispositivi e delle postazioni bancomat in ogni loro componente;

– alla Cittadinanza tutta di recarsi presso gli uffici pubblici e privati solo nei casi strettamente necessari;

– alle associazioni che svolgono attività sportiva agonistica ed ai gestori di attività produttive consentite dai Dpcm, di osservare rigorosamente i protocolli di sicurezza anti-Covid.

administrator

Related Articles