Home Cultura “Art & Beer Experience” da lunedì a Brindisi

“Art & Beer Experience” da lunedì a Brindisi

da Cosimo Saracino
0 commento 72 visite

Lunedì 16 gennaio 2023 alle ore 18:30 presso il Birrificio artigianale Gruit in via Carmine 124 a Brindisi, s’inaugurerà il primo appuntamento dell’anno della rassegna a ingresso gratuito “Art & Beer Experience”, evento di fusion culturale che l’associazione organizzatrice “Il Curro A.P.S” adotta da tempo, avvalendosi dell’ospitalità di Carlo Ancona, mastro birraio e gestore del Gruit, sempre disponibile a spiegare ai curiosi le fasi della preparazione dell’interessante bevanda.

Protagonista della serata sarà il romanzo “Tre giorni cinquant’anni” scritto da Anna Rita Pinto e Giuseppe Summa che hanno iniziato il loro tour di presentazioni dalla Puglia e dalla Basilicata e che nei prossimi mesi proseguirà verso il nord del Paese. La presentazione sarà arricchita da note sparse a cura di Claudia Ribezzi e Umberto de Vitti al contrabbasso.

Il libro edito da Imel Italia, casa editrice già ben nota in Italia e all’estero per la qualità delle sue edizioni giuridiche e universitarie, che con questo romanzo avvia anche la nuova sezione dedicata alle edizioni letterarie, ha già appassionato numerosi lettori già dal sottotitolo iniziale: “siamo solo l’insieme delle vite che ci hanno attraversato”.

Un romanzo tratto da una storia vera, quella di Antonio, oggi ottant’anni passati che con la consapevolezza della maturità, attraversa luoghi fisici e dell’anima raccontando, attraverso un fatto privato, anche l’Italia e gli italiani degli ultimi cinquant’anni. Narrando l’apparente normalità del quotidiano, Pinto e Summa accendono i riflettori sul senso profondo dell’essere al mondo, su ciò che tutti credono di meritare di diritto nelle proprie vite e sui curiosi percorsi del destino.

Un libro che racconta la storia di persone normali eppure straordinarie – afferma Anna Consales che dialogherà con gli autori durante la serata – che emoziona e che ti spinge a continuare pagina dopo pagina senza smettere di leggere. Un libro che insegna e segna”.

Note sugli autori:

Anna Rita Pinto pugliese di origine e romana di adozione, si occupa per lungo tempo di redazione, produzione, organizzazione e regia. Si specializza poi come sceneggiatrice per il cinema, la televisione e il teatro, vantando importanti collaborazioni con professionisti di settore. Tornata in Puglia da un decennio, qui continua la sua attività di autrice e fonda l’Accademia Cine Script. Da sempre sensibile ai temi sociali, cura rubriche tematiche per testate giornalistiche e radiofoniche ed è Presidente della Commissione Pari Opportunità Politiche di Genere e Diritti Civili della sua città. Nel 2000 ha pubblicato “Voci dall’est” (Hammerle Editori in Trieste)

Giuseppe Summa nasce a Mesagne, in Puglia, ma molti anni li trascorre a Torino. Lavora in una multinazionale americana nel settore delle materie plastiche, poi come fotografo professionista. Negli anni si dedica con passione allo studio delle Lettere, della Filosofia e delle Scienze Politiche, senza mai abbandonare la passione per la scrittura che lo porta a frequentare l’Accademia Cine Script diretta da Anna Rita Pinto. Nel 2016 ha pubblicato “In principio fu il desiderio” (Armando Siciliano Editore) e nel 2022 “La qasbah di san Basilio” (Edizioni Radici Future).

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND