Home Primo Piano Apulia Diagnostic in finale per la Serie B

Apulia Diagnostic in finale per la Serie B

da Cosimo Saracino
0 commento 142 visite

Ieri sera nello splendido scenario del nuovissimo PalaFiori di Terlizzi si è scritta forse la pagina piu’ esaltante della giovane storia della Apulia Diagnostic Mesagne: la conquista della Finale valevole per un posto nella Serie B pugliese di pallavolo. Forti del primo posto del Girone di qualificazione, i ragazzi di mister Tony Lo Re si sono presentati in terra barese decisi a chiudere i giochi subito. Ma l’incontro non e’ iniziato sotto i migliori auspici.

Dopo un breack di 6-2 per la Barile Terlizzi, Mingolla e compagni si sono fatti sotto grazie alle battute di Leonardo Musa e 3 sontuosi muri di un certo Andrea Magrì e con il libero Rescio attento in difesa si sono portati in vantaggio per 11-10. Quando tutto sembrava volgere al meglio, inspiegabilmente i Messapi hanno smesso di giocare, finendo travolti per 25-15. Nel secondo set, dopo un inizio punto a punto, l’Apulia conquista un doppio vantaggio verso la meta’ dello stesso grazie agli attacchi di Salvatore Lomartire, subentrato a Musa rivelatosi il vero match-winner dell’incontro. Stessa musica nel terzo set spezzato dai muri di L’Abbate e dagli attacchi dei fratelli Polignino cinici ogni qualvolta chiamati in causa da uno stoico Mattia Mingolla che ha disputato un incontro generoso e di sostanza, malgrado il versamento al solito polpaccio che lo ha tormentato per tutta la settimana.

Nel quarto e decisivo set, dopo un breve vantaggio iniziale del Terlizzi, è tornato prepotentemente sugli scudi Lomartire implacabile da posto quattro, per la gioia del suo papa’ Mimmo presidente del settore Volley Annunziata presente sugli spalti insieme ad una numerosa rappresentanza di tifosi Mesagnesi. Il giovane Salvatore ha praticamente distrutto i sogni di rimonta barese con un altro giovane Valerio Spedicato, subentrato al posto di un sofferente Nicola l’Abate. Insieme hanno messo fine ad una contesa elettrizzante ed emozionante dopo 2 ore di gioco. “Un grande traguardo è stato tagliato”, ha esordito il Presidente della Polisportiva SS.Annunziata, avv Gianfrancesco Castrignano’ affiancato dal Dott.Aldo Indolfi. “Questo mio primo anno nella conduzione di questa gloriosa Societa’ mi sta dando soddisfazioni indicibili sia nel Volley e sia nel Calcio. Speriamo che questi sogni durino sino alla meravigliosa Finale conquistata affinche’ si trasformino poi in una splendida realta’”. Si ritorna in campo Sabato 21 Maggio contro il BCC Mater Castellana nel PalaDefrancesco in un incontro ininfluente che chiudera’ il Girone 1

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND