Home dal Comune Appello del Comandante Nigro: “Gli autocarri non posso passare dal centro. Le ditte di trasporti si devono adeguare con mezzi idonei”

Appello del Comandante Nigro: “Gli autocarri non posso passare dal centro. Le ditte di trasporti si devono adeguare con mezzi idonei”

da Cosimo Saracino
2 commenti 188 visite

Riceviamo dal comandante della Polizia locale, Teodoro Nigro, la seguente dichiarazione: “Le due vicende non sono per nulla collegate tra loro ma coincidenti nel manifestarsi sulla pubblica via e quindi nell’essere conosciute anche ai cittadini tutti. Mi riferisco al cedimento stradale di via G D ‘Ocra con cisterna sprofondata all’interno e dell’urto di una luminarie, senza particolari conseguenze, da parte di un autocarro in transito su via Torre Santa Susanna.
Tali vicende accadute in luoghi pubblici frequentati da pedoni , anziani e famiglie riguardanti la circolazione stradale sulle cui cause non sono qui ad accennare in quanto sicuramente frutto di indagini e concause circostanziate in fase di valutazione da parte di più autorità intervenute, evidenziano però un dato oggettivo: la viabilità principale dell’abitato di Mesagne non risulta idonea ad accogliere la circolazione di autocarri, autoarticolati ed autosnodati proprio per le peculiarità urbanistiche e di impostazione viaria e quindi per la conformità delle carreggiate.
D’altro canto, fermo restando le contingibili chiusure per i programmati lavori stradali, esiste una circonvallazione che se pur interrotta per un residuale tratto, presto sarà completata dall’Amministrazione Provinciale rendendo fattibile ed efficace il divieto per molte categorie di veicoli “pesanti” e speciali, di entrare nel centro urbano .
Pertanto auspico, rinnovando il mio pensiero già espresso in passato per vicende di circolazione di mezzi pesanti su via G. Marconi che le ditte di logistica di carico/scarico a vario titolo serventi esercizi di vicinato o medie / grandi strutture di vendita si organizzino con veicoli adeguati alle misure delle strade urbane ed al buon senso ( del quale non dobbiamo mai dimenticarci se pur non tipizzato in norme ) come si addice ad una città ospitale ed in forte ascesa turistica allorquando la sola presenza di “mezzi pesanti ” stride in re ipsa con le volontà di accoglimento e di gradevole ospitalità ben note , apprezzate e consolidate.
Avrò cura nei prossimi mesi e sentita l Amministrazione Comunale di emettere apposita ordinanza impeditiva della circolazione di autocarri superiori ad una determinata massa e volume proprio nell’interesse di tutti i cittadini e del patrimonio edilizio pubblico e privato presente in città. Stessa circostanza riguarderà alcune categorie di mezzi agricoli”.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

2 commenti

maria moro manca venerdì, 10 Giugno 2022 - 13:49

vorrei prendere spunto da ciò che il comandante Nigro ha su menzionato: Mesagne è sempre più una località turistica, e come tale NON PUò avere una carenza di segnaletica con indicazioni di servizi o di punti ticket per autobus e le varie fermate degli stessi con orari. Dare una svolta a questo nuovo abito che il ns paese indossa,non comporta certo grandi spese ma solo un pò d’attenzione e buonsenso da parte dei organi preposti.Infatti succede sempre + spesso che nelle vicinanze del castello , turisti che non parlano l’italiano aspettino anche delle ore per raggiungere la vicina città di Brindisi.

Ginocchio venerdì, 10 Giugno 2022 - 13:58

Le benedette buche post scavi di tutte le aziende che tagliano scavano e corrono via bisognerà aprire un una segnalazione pubblica per tutti i danni arrecati alle vie della città. Voragggini aperte in ogni strada. Via contessa Beltrame attende il nuovo manto stradale da diversi mesi.,

Commenti chiusi.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND