Home Dal Territorio Apollonio: “A Mesagne è primavera”. Domani presentazione libro sulla SCU

Apollonio: “A Mesagne è primavera”. Domani presentazione libro sulla SCU

da Cosimo Saracino
0 commento 88 visite
Sala Aldo Moro

Sala Aldo Moro

Verrà presentato domani sabato 2 aprile, alle ore 18, nella sede dell’associazione “G. Di Vittorio” in via Castello 20 (centro storico), il nuovo libro di Andrea Apollonio dal titolo “Storia della sacra corona unita. Ascesa e declino di una mafia anomala”. Alla manifestazione interverrà il magistrato del Dda, Alberto Santacatterina. Modererà l’incontro l’avv. Fernando Orsini, porteranno i saluti Cosimo Faggiano, presidente dell’associazione Di Vittorio e il sindaco Pompeo Molfetta. Andrea Apollonio sta girando l’Italia per parlare del suo ultimo lavoro. Ma ‘Mesagne non è un posto come gli altri’, scrive così l’autore in questo saluto alla città che vi invitiamo a leggere: 

È vero, Mesagne non è un posto come gli altri.

Presentare questo libro a Mesagne vuol dire tornare al punto di inizio di molte cose. Della storia che holoc_A3_apollonio raccontato, che inanella fatti e lutti indimenticati e che mai avrei voluto ambientare in queste terre; ma anche della mia stessa biografia: sono nato a pochi chilometri da lì, a San Pietro Vernotico, senza mai più tornarci. Ho vissuto i miei primi 18 anni a Lecce, ininterrottamente, certo senza pensare a quel pomeriggio di fine febbraio del 1987 in cui, mi dicono, nel basso brindisino nevicava intensamente.

Capita di rado, nel Salento, peraltro si era sul finire dell’inverno. Quella neve, nel frattempo, si è sciolta, ma sciogliendosi, proprio quell’anno, ha mostrato una metastasi ampia, un tumore sociale che solo dopo sforzi immani, e il sacrificio di una intera generazione, si è potuto estirpare.

Torno a Mesagne dopo 29 anni che è primavera fatta ed è per questo che va esercitata la memoria. È giusto riannodare i fili di quello che è stato: oggi possiamo raccontare la storia della Sacra corona unita, e la possiamo raccontare sopratutto a Mesagne, che ha superato l’inverno ed oggi conosce una primavera silenziosa e gentile.

E non importa che il cambio di stagione sia durato un quarto di secolo, e sia costato caro, e sia costato isolamento e vergogna. Era importante arrivare fin qui, affinché i padri dimostrassero ai figli per cosa vale la pena resistere, e i mesagnesi dimostrassero a tutti gli altri di essere comunità.

No, Mesagne non è un posto come gli altri, chi lo dice ha ragione: qui la primavera è arrivata davvero, e possiamo raccontare quel passaggio oramai compiuto da un punto al suo opposto, dal buio cupo alla speranza, senza paura; ed anzi, con l’orgoglio di chi ce l’ha fatta a mani nude. Andrea Apollonio

invito_21x10_apollonio2

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND