Angelo Pignatelli oggi inizia lo sciopero della fame

Da oggi il mesagnese Angelo Pignatelli inizierà lo sciopero della fame in nome di tutte le Partite IVA Italiane che vivono una forte crisi economica. Pignatelli, titolare dell’omonima gelateria che si trova in via Ten Ugo Granafei, si unirà alla protesta pacifica iniziata da una settimana da Santi Daniele Zuccarello di Messina, Sandra Milo e Yuri Carnevali aderenti socializzazione politico-culturale “Autonomi e partita Iva”. “Lo sciopero della fame – dice Pignatelli in un video – andrà avanti finché una nostra delegazione non sarà ricevuta dal Presidente Mattarella e da Conte. Obiettivo è quello di porre l’attenzione sulle difficoltà economiche che stanno vivendo i piccoli imprenditori, i cassintegrati, i pensionati e la gente comune in questo periodo di Covid19” .

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles