Liberato Angelo Milone, ora si attendono i risultati delle analisi sulle piante sequestrate

In riferimento all’arresto effettuato dai Carabinieri di Latiano lo scorso 11 ottobre ai danni del mesagnese Angelo Lucio Milone, l’avvocato Andrea Casamassima comunica che: “Il GIP, giudice per le indagini preliminari, lunedì 12 ha convalidato l’arresto (in quanto correttamente eseguito), ma ha rigettato la richiesta del pubblico ministero della misura cautelare degli arresti domiciliari, liberando Angelo Milone. Ora si attendono i risultati delle analisi sui campioni della sostanza sottoposta a sequestro”.

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *