Agente della Polizia Locale di Mesagne positivo al tampone

Un agente della polizia locale di Mesagne è risultato positivo al tampone per il Coronavirus. Rimane, invece, in attesa del risultato il vigile Tortorella le cui condizioni di salute migliorano giorno per giorno. Tortorella è stato sottoposto ad un secondo test a causa dello smarrimento del primo. Ma ancora non ha una risposta da parte del laboratorio incaricato.

Questo nuovo caso di Covid-19 nel corpo dei vigili urbani di Mesagne è da giorni a casa con febbre e altri sintomi riconducibili al Coronavirus. La ASL nella giornata di domani dovrebbe effettuare le indagini epidemiologiche per ricostruire i contatti avuti dal vigile prima che si ammalasse. Al Comando, dopo che la notizia è circolata anche nel gruppo WhatsApp, si è diffusa un po’ di preoccupazione per lo stato di salute dei colleghi e per quello che può accadere. Il comandante Nigro negli ultimi giorni, per tutelare il personale in servizio, ha incaricato una ditta specializzata a fare diversi interventi di sanificazione. I vigili urbani sono in prima linea in questo momento e il loro continuo contatto con la città lì espone a questi rischi. Fare il tampone a tutto il personale potrebbe essere la scelta migliore per rassicurare tutti. Ma i responsabili regionali accetteranno questa proposta?

Related Articles