Adottato un importante progetto di sistemazione del Palazzetto

L’assessore ai Lavori Pubblici, Roberto D’ancona, annuncia un progetto di restyling del Palazzetto rendendoli idoneo anche alle gare paralimpuche. In particolare, D’ancona dice: “Si attendevano da molti anni i lavori di sostituzione integrale del parquet del Palazzetto dello Sport per un costo complessivo di circa 100.000,00 euro e della sostituzione del vecchissimo cartellone segna punti con uno di nuova generazione, per una somma di circa 6.000,00 euro più grande e più tecnologico, degno di un impianto sportivo che accoglie sempre più attività agonistiche di alto livello.
Inoltre, da quest’anno, potremo puntare ad ottenere finanziamenti più corposi per una ristrutturazione completa del palazzetto, adeguandolo a tutte le norme CONI, anche per le attività paralimpiche, grazie al fatto che l’ufficio lavori pubblici si sia dotato di un progetto esecutivo che aumenta di molti eventuali punteggi nell’assegnazione di fondi.
Un nuovo progetto prevede un comfort diverso, sia per gli spettatori sia per gli agonisti, con la previsione di sediolini a norma, riscaldamento potenziato e impianto sonoro adeguato a strutture così grandi.
Inoltre, il progetto prevede il miglioramento di tutti i sistemi di sicurezza ed emergenza, oltre ad un restyling esterno di fattura più pregevole. Un intervento previsto di poco più di 1.300.00,00 euro.
L’esserci dotati, per convinzione, di questo progetto, naturalmente attraverso l’apporto di professionalità specializzate esterne, mette nelle condizioni sia questa che le prossime amministrazioni di dare a Mesagne un Palazzetto tra i migliori in provincia di Brindisi, ovviamente attraverso l’accesso a finanziamenti esterni. Con bilancio comunale possiamo solo fare piccoli passi.
Ora, per la serie sotto a chi tocca, concentriamoci sullo stadio Guarini e sulle strutture minori.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *