Home Attualità Accordo tra Comune di Mesagne, ANCE e Scuola Edile per salvaguardare alcuni beni

Accordo tra Comune di Mesagne, ANCE e Scuola Edile per salvaguardare alcuni beni

da Redazione
0 commento 58 visite

  
Nella mattinata di ieri – martedì14 dicembre – presso la stanza del Sindaco – è stato firmato il protocollo d’intesa tra Comune di Mesagne, Ance Brindisi e Scuola Edile Ctp di Brindisi finalizzato a realizzare piccoli interventi di opere pubbliche donate da Ance attraverso un importante contributo formativo della scuola edile. All’incontro per la firma del documento hanno preso parte il Sindaco Pompeo Molfetta, l’assessore ai LL.PP., Urbanistica, Patrimonio e Centro Storico Palma Librato, il Presidente di Ance Brindisi dott. Pierluigi Francioso, il Presidente dell’Ente Unico Scuola Edile Cpt di Brindisi.
Per l’assessore Librato «i cantieri delle opere pubbliche donate da Ance e che si intendono realizzare nella città avranno una significativa componente sperimentale che gli enti firmatari hanno a cuore di immettere nel territorio brindisino affinché possano diventare pilota per altre realtà».

Il primo intervento di questo progetto rinominato «Bellezza 2.0» sarà il recupero conservativo della Porta Grande. Il principale Arco storico cittadino è stato oggetto di restauro nel 1993 ed oggi necessita di piccoli ma preziosissimi interventi di recupero e valorizzazione. «La scelta della Porta Grande ha un grandissimo valore simbolico – ha spiegato l’assessore Librato – perché si intende intraprendere un percorso virtuoso di valorizzazione ed uso del lavoro di restauro come laboratorio formativo per le giovani maestranze: il cantiere, infatti, viene concepito come scuola delle arti e dei mestieri».

Il recupero della Porta Grande vedrà il coinvolgimento dell’associazione dei tecnici mesagnesi “I Vitruviani” che redigeranno il progetto di restauro e di valorizzazione illuminotecnica. Il cantiere sarà pensato come una miscellanea di contributi provenienti da maestranze specializzate nella categoria dei lavori previsti e giovani individuati dalla scuola edile che si formeranno sul posto.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND