Abbandonato e legato ad un albero, aiutiamolo a trovare una casa

Riceviamo e pubblichiamo: “Mi chiedo soltanto come si possa fare a legare un cane di queste dimensioni ad un albero ed abbandonarlo senza pietà. Ha pure un campanellino al collare. Siete davvero fuori da ogni logica umana, dei veri e propri decelebrati. Se qualcuno per scaricarsi la coscienza l’ha legato, dico solo che sei un verme schifoso. E mi auguro che questo tuo gesto ti porti soltanto una sfortuna enorme. Sabato scorso mi sono liberata da 10 cuccioli che ho fatto andare tutti in famiglia, ma per l’ennesima volta non mi sono girata di spalle ed ho deciso di portare questa creatura a casa mia. È un maschio non castrato avrà circa un anno e mezzo, massimo due. Sembra andare d’accordo con i suoi simili e pare abbia un carattere molto docile. Tanto è vero che quando lo abbiamo recuperato si è fatto prendere in braccio senza alcuna difficoltà ha capito subito che eravamo lì per aiutarlo. Dico solo che siete degli schifosi bastradi e vermi maledetti. Che Dio vi possa condannare per questo gesto orrendo che avete fatto. Si trova a Mesagne in provincia di Brindisi.
Per chiunque volesse informazioni e fosse interessato alla sua adozione o nella speranza che qualcuno lo possa riconoscere può contattare i numeri riportati qui di seguito: 3498689812, 3476863812. Grazie anticipatamente a tutti coloro che si faranno avanti per lui”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *