A maggio sbocciano nuove idee al Cabiria Circolo Arci

“Una stanza per sé” è il nuovo progetto nato dalla collaborazione tra Cabiria e la dottoressa Viviana Natalini, psicologa e psicoterapeuta, che ha l’obiettivo di offrire uno spazio di riflessione sulla qualità della propria  vita, delle proprie relazioni e sul ruolo attivo di ognuno di noi. Il primo incontro dal titolo “prendersi cura di se stessi” si terrà venerdì 17 maggio alle ore 19:30 presso il Circolo Arci Cabiria in piazza Orsini del Balzo 9 a Mesagne e verterà sul concetto di benessere, sulla capacità di gestire qualitativamente  il proprio tempo e sulla necessità di ritagliarsi dei momenti rigenerativi. Il secondo incontro dal titolo “lo spazio personale nelle relazioni” si terrà alla stessa ora di venerdì 31 maggio e sposterà il focus sulla capacità di conservare la giusta distanza nelle relazioni interpersonali per preservare il soddisfacimento dei propri bisogni. Ingresso gratuito. 

Domenica 19 maggio. per la rassegna  “Cinecronici” verrà proiettato il film “Le conseguenze dell’amore”di Paolo Sorrentino (drammatico) con Toni Servillo, Olivia Magnani, Adriano Giannini. Ogni gesto umano ha conseguenze ineluttabili, questo è il tema centrale attorno al quale ruota un film difficile da catalogare in un genere, a partire dal contesto in cui si svolge la storia: l’albergo, un non-luogo in cui le persone s’incrociano senza relazionarsi, e per i numerosi temi che il regista tratta con grazia e poche parole. Non è un film sulla mafia, ma parla di mafia e non è un film sull’amore, ma parla d’amore  attraverso le sue conseguenze. Il ritmo lento e misterioso della prima parte del film, è necessario per entrare nello sguardo del protagonista e per fornire elementi di interpretazione di quanto accadrà nella seconda parte che vira invece in direzione di inquadrature più realistiche fino a un epilogo forte e non scontato. Contributo 3 euro. Prossimi appuntamenti: lunedì 20 maggio ore 18:00 presso l’auditorium del castello di Mesagne “Ospite in scatola”,  talk show condotto da Anna Rita Pinto che ospiterà i cinque candidati sindaco in un gioco intervista dal tono leggero che escluderà la politica. Ingresso gratuito e aperto a tutti. Tutte le attività, gratuite o con contributo, organizzate all’interno della sede di Cabiria, sono riservate ai soci Arci (tessera annuale sottoscrivibile in loco al costo di 5€ e valida in tutti i circoli Arci d’Italia). Info e prenotazioni: 327 4237720

Related Articles