Home Attualità “A forma di cuore”, i ragazzi delle classi terze della Materdona-Moro cantano la bellezza di Mesagne – VIDEO

“A forma di cuore”, i ragazzi delle classi terze della Materdona-Moro cantano la bellezza di Mesagne – VIDEO

da Cosimo Saracino
2 commenti 204 visite

 

 

È online “A forma di cuore”, il nuovo brano dell’SMS “Materdona-Moro”, scritto dal prof. Enrico Cervellera e cantato dagli studenti delle classi terze. La produzione giunge a conclusione del progetto “Dalla scuola al cuore”, voluto dal Dirigente, prof. Salvatore Fiore, assieme ad altre iniziative per #Mesagne2024. Il testo sintetizza la storia della città, dagli anni ottanta ad oggi, un progresso che porta Mesagne a candidarsi quale “Capitale Italiana della Cultura”. Nel video, il piccolo protagonista, affascinato dai successi di Boomdabash, Vito Dell’Aquila e Carlo Molfetta, ripercorre, come in un tour virtuale, le risorse storico-artistiche della città. L’alunno può così affrontare con maggiori entusiasmo e motivazione l’interrogazione della prof.ssa Giuseppina Romano, Docente d’Arte, che gentilmente presta la propria immagine nel video. L’idea del brano, e quindi il titolo, “A forma di cuore”, nascono dalla suggestiva somiglianza del perimetro del centro storico con un cuore stilizzato, e l’artwork di copertina rappresenta proprio un’opera in tema, realizzata da “Solara Argenti”. Gli studenti coinvolti, autori di un’intensa tre giorni di riprese, hanno mostrato grande entusiasmo, offrendo una prova vocale significativa.

Per il plesso “Materdona” hanno partecipato, in ordine alfabetico: Alessandro Albanese (III EE), Sofia Argentieri (II DD), Marta Bianco (III AA), Carlotta Camassa, Francesca Chisena, Marco Colelli (III BB), Charlotte Anna Dargenio (III DD), Raffaele Devicienti (III AA), Sara Giuliano (III BB), Andrea Guarini, Gabriel Idrontino (III EE), Christian Macchitella, Francesco Marino, Martina Marrazza, Maria Enea Matei (III AA), Annachiara Ninni (III BB), Nicolò Pacciolla (III AA), Laura Pinto, Gabriele Primiceri (III BB), Emilia Rubino, Francesco Santoro (III AA), Gabriele Scarpa (III BB), Marta Zanzarella (III AA). Per il plesso “Moro”: Angela Coppola (III E), Luca De Tommaso (III D), Jacopo Di Gregorio (III A), Angelica Lavino (III A), Giorgia Lotosoriere, Alice Mautarelli (III D), Giovanna Montalto (III E), Azzurra Pasimena (III A), Marco Renis (III C).

L’iniziativa “Dalla scuola al cuore”, presentata lo scorso settembre nelle tavole rotonde di preparazione per #Mesagne2024, è stata coordinata dal prof. Enrico Cervellera, Maestro di Piano, Docente di Sostegno e autore per La Resistenza, e dai professori Rosaria Zullino, Maria Spagnolo e Raffaele Leo, già in team per altre proposte didattiche della “Materdona-Moro”.

“Lo spunto per il tema è partito dal Dirigente, ma il merito è tutto dei ragazzi”, spiega Cervellera, che aggiunge: “la loro forza risiede nella volontà di dare il massimo. Pretendono molto, anzitutto da se stessi, e questo è il primo passo per crescere e imparare. Durante le riprese è stato necessario rispettare alcune regole, come rimanere in assoluto silenzio, favorendo la performance di ogni singolo compagno chiamato a registrare. Sono stati ineccepibili. Con alcuni studenti, durante il primo e secondo lockdown, avevamo realizzato altre produzioni, purtroppo a distanza. Stavolta s’è potuto lavorare in presenza, con un microfono vero. Questo è stato possibile grazie al supporto insostituibile di tutto il Collegio Docenti, dei collaboratori, e soprattutto della Vicepreside, prof.ssa Patrizia Taurisano, responsabile del plesso Materdona, dove s’è svolto l’intero progetto. Il Sindaco ha ascoltato il brano in anteprima, quando questo era appena una bozza chitarra e voce; poi durante una sessione di registrazione ha mandato un vocale, molto apprezzato dai corsisti, che si può ascoltare sul finale del video”. 

banner distante

Potrebbe piacerti anche

2 commenti

Luna venerdì, 28 Gennaio 2022 - 11:23

Iniziativa stupenda che dona speranza e buonumore.
Complimenti ai ragazzi ed ai professori!!!
Dovrebbe diventare l’inno della città a prescindere da come andrà la candidatura

Max domenica, 30 Gennaio 2022 - 17:19

Concordo con Luna!!!! Iniziativa bellissima che rende orgogliosi tutti i mesagnesi vicini e lontani…,,grazie mille ragazzi

Commenti chiusi.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND