Home Sport Mens Sana Mesagne batte il Basket Calimera per 80 a 69

Mens Sana Mesagne batte il Basket Calimera per 80 a 69

da Cosimo Saracino
0 commento 132 visite
distante400X100
Fabio Spagnolo

Fabio Spagnolo

Si chiude con una vittoria l’ultimo appuntamento casalingo del campionato di Serie D per la Mens Sana Mesagne. Nella serata dedicata all’addio di Fabio Spagnolo al basket giocato, i mensanini battono il Basket Calimera in una gara povera di vere emozioni. Le due squadre, ormai salve da tempo, si sono affrontate a viso aperto mettendo in mostra i giovani provenienti dai rispettivi settori giovanili. Coach Capodieci schiera Masi, Calia, Passante, Gualano e Spagnolo, mentre coach Quarta risponde con Sterlicchio, Mazzei, Ferilli, Calasso e Falconieri. Il primo quarto si gioca in perfetto equilibrio, Calia e Gualano reggono le sorti dei padroni di casa ai quali rispondono Mazzei (12 punti nel parziale) e Calasso che chiudono il tempino con gli ospiti in vantaggio 18-19. Continua l’equilibrio tra le due formazioni anche nel secondo periodo. Spagnolo e Falcone provano a scuotere il torpore dei mensanini, ma Ferilli e Iacomelli rispondono colpo su colpo, grazie anche ad una difesa insufficiente. Il canestro di Giorgio porta le due squadre al riposo lungo sul 39-37. Durante l’intervallo, alla presenza dei bambini del settore minibasket, la società premia il capitano Fabio Spagnolo, mensanino da tantissimi anni, per la chiusura dell’attività agonistica che lo ha visto protagonista per tanti anni nei campionati regionali. Al rientro in campo la Mens Sana Mesagne migliora la sua difesa ed il Calimera trova difficoltà a rimanere nella scia dei padroni di casa. Il solito Mazzei (22) con Ferilli provano a ricucire lo svantaggio, me le triple di Falcone, Spagnolo e Passante provocano l’allungo decisivo. Gualano diventa imprendibile per i salentini e il terzo quarto si chiude con il Mesagne in vantaggio 63-52. Nell’ultimo quarto coach Capodieci gestisce il vantaggio ruotando tutti i disponibili, esordio in un campionato senior per Matteo Ruggiero, classe 2000. Nel Calimera Calasso è l’ultimo ad arrendersi con otto punti nel parziale, ma la vittoria finale è per i mensanini che con i due punti in palio risalgono alcune posizioni in classifica. L’ultimo turno della stagione vedrà la Mens Sana Mesagne impegnata a Cisternino, sabato alle ore 18:00.

MENS SANA MESAGNE – BASKET CALIMERA = 80 – 69
MENS SANA MESAGNE: Calia 13, Masi 10, Gualano 24, Spagnolo 7, Ruggiero, Passante 7, Giorgio 6, Chisena, Murra 4, falcone 9. Allenatore: Angelo Capodieci.
BAKET CALIMERA: Sterlicchio 8, Mazzei 22, Ferilli 13, Calasso 17, Falconieri 2, Bellotoma, Iacomelli 7, Luperto. Allenatore: F. Quarta.
Parziali: 18-19 21-18 24-15 17-17
Arbitri: Procacci e Anselmi.
banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND