Home Attualità Ampliamento Cimitero, ancora ritardi dovuti a ricorsi extragiudiziari

Ampliamento Cimitero, ancora ritardi dovuti a ricorsi extragiudiziari

da Cosimo Saracino
0 commento 63 visite

img_7808.jpg

Ancora ritardi per l’aggiudicazione definitiva dei lavori per l’ampliamento del Cimitero comunale 2° stralcio. Questa mattina la responsabile del procedimento, ing. Rosabianca Morleo, ha convocato la Commissione di gara (componenti dott.ssa Francesca Andriola e Bruno Vitali) in seduta aperta per comunicare le decisioni assunte dall’Amministrazione comunale in seguito al ricorso extragiudiziario della ditta arrivata seconda nella gara
assegnata provvisorimg_7807.jpgiamente nella seduta di dicembre 2015. Le motivazioni del ricorso erano rintracciabili nella mancata presentazione degli oneri sulla sicurezza nell’offerta economica presentata dalla vincitrice. Dopo l’incontro di stamattina, piuttosto animato, la commissione aggiudicherà in via provvisoria alla seconda in graduatoria e procederà alla verifica dei documenti. Purtroppo, però, ci si aspetta qualche altro stop da parte delle aziende escluse. Questo potrebbe portare ad allungare in maniera spropositata il tempo per la definizione dell’appalto e la conseguente cantierizzazione dell’opera. I ritardi, è giusto sottolinearlo, sono dovuti alle Leggi in materia e non al lavoro degli uffici comunali e dell’Amministrazione che su questo argomento hanno tutta la volontà di chiudere celermente.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND