Home dal Comune Multate per aver squarciato le strade. Perchè non evitare questo scempio?

Multate per aver squarciato le strade. Perchè non evitare questo scempio?

da Cosimo Saracino
0 commento 30 visite

DSCN0931

Pubblichiamo di seguito il comunicato del Comando dei Vigili Urbani sulle multe comminate alle ditte che stanno facendo i lavori per il passaggio della fibra ottica. In particolare abbiamo letto che l’ufficio tecnico e la municipale sono intervenuti su via Accademia Affumicati dopo che erano state distrutte le chianche messe a dimora qualche anno fa. Bene hanno fatto a sanzionare chi non rispetta le regole. Bisogna continuare su questa strada non ci sono dubbi. Ma ci siamo chiesti: E’ mai possibile che bisogna intervenire solo dopo che il danno è stato fatto? I vigili urbani che hanno sul territorio le pattuglie che girano tutto il giorno (Sic!) non si erano accorti che stavano squarciando le chianche di via Accademia Affumicati? L’ufficio tecnico non verifica preliminarmente i cantieri? Forse l’Amministrazione comunale dovrebbe intervenire anche sotto l’aspetto del controllo preventivo adesso che sta rimodulando gli uffici.

COMUNICATO STAMPA

Disponendo specifici controlli sul rispetto delle autorizzazioni rilasciate dal Comune di Mesagne per le manomissione del suolo pubblico ad eseguire scavi per posa infrastrutture sotterranee, Agenti della Polizia Locale con l’ausilio di un Tecnico del servizio Lavori Pubblici del Comune di Mesagne, hanno compiuto un monitoraggio di diversi cantieri stradali per verificare la regolarità dei lavori di scavo e ripristino compiuti su diverse vie cittadine.

Dalle risultanze dei sopralluoghi è emerso che le Ditte incaricate autorizzate ad eseguire i lavori non avevanoDSCN0942 ottemperato a ripristinare gli scavi e i marciapiedi a regola d’arte cosi come imposto nell’autorizzazione rilasciata dal Comune di Mesagne, al fine di garantire  l’eliminazione del pericolo e della messa in sicurezza della sede stradale, in quanto, lo scavo costituiva fonte di pericolo per i pedoni e dei veicoli in transito. Inoltre, in via Accademia Affumicati, strada facente parte del centro storico di Mesagne e avente una pavimentazione in basole di pietra calcarea, lo scavo era stato eseguito con macchina a disco anziché a mano.

Per tale irregolarità accertate il Comando della Polizia Locale ha proceduto a sanzionare le due imprese esecutrice delle opere per lavori sulla strada effettuati violando le prescrizioni così come imposto dal Disciplinare Tecnico Comunale per la regolamentazione degli scavi e dei ripristini di strade in genere (lett. B art. 3) – Sanzioni di cui all’ art. 21 c. 1 e 4  del D.Lgs. n. 285/’92 (C.d.S). – pari a Euro 848,00 per ogni via interessata, per un totale di nr. 5 verbali di accertamento : via Brindisi angolo via E. Ferdinando, via Monte Amiata angolo via Monte Bianco, via Marcatonio Catiniano angolo via A. Affumicati, via Quarnaro angolo via Istria e Via A. Affumicati.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND